Sampdoria foutbòl Inyon

Soti nan Wikipedia, ansiklopedi gratis.
Ale nan navigasyon Ale nan rechèch
UC Sampdoria
Foutbòl Foutbòl pictogram.svg
Sampdoriastemma.svg
Blucerchiati , Sampdoria , Il Doria [1]
Mak distenktif
Ras inifòm
Left manch rad
Left manch rad
Mayo
Mayo
Dwa manch rad
Dwa manch rad
Bout pantalon
Bout pantalon
Chosèt
Chosèt
Lakay
Left manch rad
Left manch rad
Mayo
Mayo
Dwa manch rad
Dwa manch rad
Bout pantalon
Bout pantalon
Chosèt
Chosèt
Transfè
Left manch rad
Left manch rad
Mayo
Mayo
Dwa manch rad
Dwa manch rad
Bout pantalon
Bout pantalon
Chosèt
Chosèt
Twazyèm inifòm
Koulè sosyal 600px trase Blue HEX-0152BC Blan Wouj HEX-FF0000 Nwa janbe lòt wouj sou White.svg Ble , blan , wouj , nwa
Senbòl Baciccia
Kantik Doria Olè
De Scalzi Bros.
Done konpayi an
Vil Genoa
Peyi Itali Itali
Konfederasyon UEFA
Federasyon Drapo Italy.svg FIGC
Chanpyona Yon lig
Fondasyon 1946
Prezidan Itali Massimo Ferrero
Antrenè Itali Roberto D'Aversa
Estad Luigi Ferraris
(36 599 [2] plas)
Sit wèb www.sampdoria.it
Palmarès
Scudetto Cup Italyen Cup Italyen Cup Italyen Cup Italyen Italyen Super Cup Cup ganyan Cup la
Scudetti 1
Tit nasyonal yo 1 Seri B chanpyona
Trofe Nasyonal 4 tas Italyen
1 Italyen Super Cup
Trofe entènasyonal yo 1 tas ganyan gode yo
Soccerball aktyèl event.svg Sezon aktyèl la
Tanpri swiv modèl vwa a

Unione Calcio Sampdoria a , pi byen li te ye tankou Sampdoria , se yon klib foutbòl Italyen ki baze nan vil la nan Genoa .

Ti non Samp [3] oswa Doria , [4] te fèt 12 Out 1946 nan fizyon ant Sampierdarenese (fèt kòm yon klib espò nan 1891 , e kòm yon seksyon foutbòl nan 1899 ) [5] [6] ak Andrea Doria (fèt kòm yon klib espò nan 1895 , ak kòm yon seksyon foutbòl nan 1900 ). [7] Milita nan seri A nan chanpyona foutbòl Italyen an . Dizyèm nan mitan klib yo ak pi bon tradisyon espòtif nan peyi Itali, li se tou yon pati nan Ewopeyen an Club Asosyasyon an . [8]

Pandan egzistans li, Sampdoria te jwe 64 seri A ak 11 seri B chanpyona , genyen yon chanpyona , 4 tas Italyen ak yon Italyen Super Cup . Sou yon nivo entènasyonal, li gen anpil viktwa yon Cup ganyan Cup ' (nan 1989-1990 ), osi byen ke li te jwe nan final yo nan Lè sa a , Cup Ewopeyen an (nan 1991-1992 ), Cup Winners' Cup la (nan 1988 -1989 [9] ) ak UEFA Super Cup la (an 1990 ).

Istwa

Icône loup mgx2.svg Sijè a menm an detay: Istwa nan Calcio Sampdoria Inyon an .
Premye fòmasyon ekip Sampdoria ki fèk fòme an 1946.

Unione Calcio Sampdoria a te fèt sou 12 Out 1946 , ki soti nan fizyon ki genyen ant de klib yo Genoese Sampierdarenese ak Andrea Doria (deja ini pou yon peryòd anba drapo Dominan an ). Premye a te anrejistre nan seri A, men li te nan kondisyon ekonomik trè delika, pandan ke dezyèm lan te eskli nan vòl nan tèt, men te gen ase lajan likid sikile ak te fè kèk acha premye nivo; de konpayi yo, Se poutèt sa, fizyone, bay youn tit la espò ak lòt la espò yo ak resous finansye. [10]

Premye prezidan ofisyèl la se te Piero Sanguineti , pandan premye antrenè a se te Giuseppe Galluzzi . Premye chanpyona jwe pa Liguri yo se te nan 1946-1947 , nan ki Sampdoria fini nan dizyèm plas. Pou apeprè ven ane Genoese a te jwe toujou nan seri A, ak rezilta melanje, pi bon an nan yo ki te nan ansyen ane 1960-1961 , kote yo jwenn katriyèm plas nan chanpyona an . Sampdoria fini sèzyèm nan 1965-1966 , rlege nan Seri B la pou premye fwa nan istwa li yo. Sepandan, ane annapre a li te genyen chanpyona kadèt la e imedyatman retounen nan seri A.

Paolo Mantovani , prezidan klib la soti nan 1979 1993 ak kreyatè nan sa yo rele Sampd'oro la .

Yon lòt de deseni ap pase anvan nou wè klib la Dorian jwenn yon Laurel. Nan sezon an 1984-1985 li te genyen Cup Italyen an , premye a nan istwa li, bat Milan nan final la doub (0-1 nan Milan ak yon objektif pa Souness , ak 2-1 nan Genoa ak objektif pa Mancini ak Vialli ), pandan ke li mete nan katriyèm plas nan chanpyona an . Mèsi a konkèt la nan Cup la Italyen, Sampdoria a kalifye a pou premye fwa nan yon tounwa Ewopeyen an, Cup Winners 'Cup la , kote, apre yo fin elimine moun Lagrès yo nan Larisa , Liguri yo te bat pa Benfica nan wonn nan nan 16.

Epitou nan 1985-1986 Sampdoria rive nan final la nan Cup la Italyen ankò , yo te bat pa Roma (Sampdoria viktwa nan Genoa 2-1, ak Giallorossi siksè nan lavil Wòm 2-0). Dezan pita, nan sezon 1987-1988 la , li te rive nan final gode nasyonal la pou twazyèm fwa, fwa sa a genyen li, bat Turin (Sampdoria 2-0 viktwa nan Genoa ak objektif Briegel ak Vialli, ak viktwa grenad nan Turin pou 2 -1).

Li te konsa patisipe nan premye edisyon tout tan yon nouvo twofe, Super Cup Italyen an an 1988 kont chanpyon Italyen Milan, ak yon rezilta negatif: Rossoneri te genyen 3-1 nan San Siro. Sampdoria a, ki kalifye tou pou koup ganyan gode yo , jere yo rive nan premye final Ewopeyen yo nan konpetisyon sa a, jwe kont Barcelona nan Bern , kote èspayol yo te genyen 2-0 ak objektif Salinas ak Rekarte . Menm yon ane pita Sampdoria jere yo kenbe rozèt la nan gode nasyonal la sou Jersey l 'yo, bat nan final la Napoli nan Maradona ; an premye etap la Azzurri te genyen 1-0 nan Naples , ak nan Cremona (estad kay kote Sampdoria te jwe, depi Ferraris yo nan Genoa te sibi rekonstriksyon pou World Cup 1990 la nan peyi Itali ), yon viktwa 4-0 pou Blucerchiati a ak objektif bay nòt pa Vialli, Cerezo , Vierchowod ak Mancini. Li te konsa kapab patisipe ankò nan Italyen Super Cup la an 1989 , tou pèdi sa a nan San Siro, fwa sa a kont Inter pou 2-0.

Vujadin Boškov , antrenè Sampdoria soti nan 1986 a 1992, te genyen yon Scudetto istorik ak yon final Cup chanpyon ak Sampdoria la.

Ane annapre a, Dorians yo kalifye ankò nan final la nan Cup ganyan Cup yo , genyen li kont Bèlj yo nan Anderlecht sou 9 me 1990 nan Gothenburg , ak rezilta a nan 2-0, gras a de objektif nòt pa Vialli nan tan siplemantè : Sampdoria te konsa kapab leve premye twofe kontinantal yo . Li Lè sa a, echwe pou pou genyen 1990 UEFA Super Cup la , pèdi nan Milan (1-1 nan Genoa, ak AC Milan 2-0 viktwa nan janm nan dezyèm te jwe nan Bolòy , akòz indisponibilite nan Milan Meazza a).

Sezon ki vin apre a, nan 1990-1991 , Sampdoria a te genyen Scudetto a , premye a nan istwa yo, rive 51 pwen ak yon espas de +5 sou de ekip yo Milanese. Anplis de sa, li te rive nan final la nan Cup la Italyen ankò , yo te bat pa Roma (Giallorossi viktwa nan lavil Wòm 3-1, ak 1-1 trase nan Genoa). Toujou kont Capitoline la, sepandan, li te genyen Italyen Super Cup la yon ti tan apre an 1991 , ak rezilta a nan 1-0 nan final la sèlman te jwe nan Ferraris, ak yon objektif nan Mancini.

An 1991-1992 klib lig la rive nan final koup Ewopeyen an kont Barcelone . Dorians yo te bat 1-0 pa yon objektif (nan tan siplemantè) pa Koeman soti nan yon kout pye gratis ; nan aswè 20 Me 1992 te gen yon egzòd nan prèske 30,000 Sampdorians soti nan Genoa rive Wembley [11] .

Otè prensipal la nan siksè sa yo te prezidan Paolo Mantovani a ki, gras tou nan èd nan direktè a espòtif nan tan Paolo Borea a , jere yo kreye yon melanj genyen nan chanpyon, jwè ki gen eksperyans, émergentes jwè jenn ak aktè valab sipòte. Pi wo pase tout sa nou sonje Gianluca Pagliuca , Pietro Vierchowod , Toninho Cerezo , Attilio Lombardo , Roberto Mancini , Gianluca Vialli (de lèt yo te surnome marasa yo nan objektif la ), Moreno Mannini , Marco Lanna , Luca Pellegrini , Fausto Pari , Giovanni Invernizzi , Srečko Katanec , Giuseppe Dossena ak Fausto Salsano . Jesyon teknik ekip sa a te reskonsab antrenè Sèb Vujadin Boškov .

Jimo yo nan objektif Gianluca Vialli la ak Roberto Mancini , ansanm ak Sampdoria soti nan 1984 a 1992.

Apre sis ane, nan 1992-1993 , Boškov kite ban Sampdoria a, ranplase pa antrenè a Swedish Sven-Göran Eriksson , pandan y ap apre uit ane ak Dorians yo, Vialli tou deplase yon lòt kote. Finalman, sou 14 oktòb 1993 , Prezidan Paolo Mantovani disparèt: sik la genyen nan "ane yo an lò" rive nan yon fen.

Nan sezon 1993-1994 la, Sampdoria (ak arive yo nan Gullit , Jugović ak Platt nan ekip la) te rive twazyèm plas nan lig la , rete pou plizyè jou nan batay la pou tit la. Sou 20 avril 1994 Sampdoria te genyen Cup la Italyen, katriyèm lan nan istwa li yo, bat Anacona (bat ak yon 6-1 nan Marassi, apre yo fin 0-0 a nan janm an premye). Li pral Lè sa a jwe final la nan Italyen Super Cup la an 1994 nan Meazza a, pèdi sou penalite ak yon rezilta final la 5-4 an favè Milan. Avèk ansyen an 1994-1995 , Zenga , Mihajlović ak Gullit retounen. Kalifye pou koup ganyan gode yo gras a viktwa nan koup Italyen an, ap vini nan semi-final yo (apre yo fin bat nan Oporto sou Porto sou penalite nan kar de final) pèdi kont ' Arsenal toujou sou penalite.

Sezon ki vin apre a konpayi an te achte jenn Seedorf la ak Karembeu , tou mete konfyans Legliz la te pwomèt la . 1996-1997 te wè rive Montella ak Veron ; nan fen chanpyona Dorians yo konkeri sizyèm plas nan klasman yo; sa a te dènye ane a ak chemiz blucerchiata Roberto Mancini a [12] .

Sven-Göran Eriksson , antrenè Sampdoria soti nan 1992 a 1997, nan fen laj an lò klib la.

Apre anpil ane nan siksè ak satisfaksyon, Sampdoria te ale nan yon peryòd tan de bès ki abouti nan sezon an 1998-1999 , ak ekip la rlege nan Seri B apre disèt ane konsekitif nan kategori nan tèt: sou 16 me, 1999 nan Dall la ' Ara kont boloyz la , Sampdoria yo te kondane a desann nan kadeterya a apre yon trase 2-2.

Rlege nan Seri B, Liguri yo imedyatman pwoche bò pwomosyon, jwenn de senkyèm plas nan chanpyona 1999-2000 ak 2000-2001 yo, pandan ke yo nan sezon 2001-2002 la, yo te twouve yo goumen pou delivre, jere pou evite Seri C1 .

Nan 2002 , konpayi an te te achte pa jenwaz antreprenè a Riccardo Garrone . Sampdoria, antrenè pa Novellino , nan fen 2002-2003 ansyen an te jwenn yon retou nan seri A. Se konsa, nan sezon sa a ekip la Genoese fini nan wityèm plas nan vòl nan tèt, rete pou pifò nan sezon an goumen pou yon plas nan UEFA Cup la . Nan ansyen an 2004-2005 , Sampdoria a rate kalifikasyon Lig la chanpyon , rive nan senkyèm plas e konsa k ap antre nan Cup la UEFA .

2007-2008 te wè rive nan Jersey Dorian nan Cassano ; Sampdoria rive sizyèm plas nan klasman yo jwenn yon nouvo kalifikasyon Ewopeyen an, kote nan sezon 2008-2009 la yo jere simonte gwoup la UEFA Cup . Nan menm ane a li te rive pou setyèm fwa nan istwa li final la nan Cup la Italyen, pèdi sou penalite kont Lazio apre 1-1 a nan tan règleman; nan chanpyona a li te kapab kenbe moute ak nivo a ki sot pase ak fini nan trèzyèm plas; sepandan, nan mache transfè janvye a, Pazzini te rantre nan ekip la.

Antonio Cassano , nan Sampdoria soti nan 2007 a 2011 e ankò soti nan 2015 a 2017.

Nan chanpyona 2009-2010 ekip lig la, apre yon premye tou fluctuant, ak Luigi Delneri sou ban an, te bay fason pou yon seri pozitif nan rezilta nan dezyèm janm la ki, tou gras a objektif yo nan Cassano-Pazzini duo a, te fini ak yon katriyèm plas ki touche l 'aksè nan preliminè yo Lig chanpyon ; konpetisyon sa a te fèt pou dènye fwa pa Sampdoria nan 1991-1992 .

Èske w gen pèdi preliminè yo Lig chanpyon kont Alman yo nan Werder Bremen (defèt nan Bremen 3-1, ak viktwa initil nan Genoa pou Dorians yo 3-2) nan kòmansman sezon an 2010-2011 , Sampdoria tou kite Lig la Europa . Nan lig la , apre yon dezyèm tou ak kèk pwen ak transfè a nan mwa janvye nan duo a atake Cassano-Pazzini, Dorians yo tonbe nan seri B ak yon sèl jou a rezèv, apre uit ane nan vòl nan tèt .

Nan fen sezon 2011-2012 la, antrenè a Giuseppe Iachini [13] jere yo pote jenwa a nan sizyèm plas nan tounwa a cadet, dènye ki disponib pou pwomosyon play-offs yo [14] : Sampdoria te genyen yo, konsa viktwa a moute apre sèlman yon ane nan kadeterya. Retounen nan seri A nan ansyen an 2012-2013 , ekip la te jwe nan tèt kategori Italyen an depi tout tan. Pandan sezon 2012-13 la prezidan Riccardo Garrone mouri; nan tèt la nan klib la se li ki ranplase pa pitit gason l ' Edoardo , ki moun ki rete nan biwo jouk nan fen sezon an 2013-14, lè fanmi an Garrone kite lidèchip nan Sampdoria apre douz ane nan jesyon, transfere pwopriyetè a nan klib la nan antreprenè Women Massimo Ferrero la . Anba jesyon nouvo prezidan ak antrenè Siniša Mihajlović , Sampdoria te fini sezon 2014-15 la nan setyèm plas nan klasman yo, ki kalifye pou Lig Europa apre retrè Genoa ; an sezon sa a, anba pedagojik la nan Walter Zenga, li te imedyatman elimine nan konpetisyon an nan twazyèm wonn nan kalifye pa Sèb yo nan Vojvodina .

Nan fen yon chanpyona enèvan, ki te fini ak ekip la sove men apre li te riske rlegasyon pou yon tan long, klib la reskonsab ban an Marco Giampaolo . Anba konsèy teknik sa a, Sampdoria louvri yon peryòd de rezilta relativman bon. Kote yo dizyèm konkeri nan de sezon sa yo, yo diferansye pa jwèt la ekselan montre nan ekip la, eksplozyon an nan talan nouvo ak amelyorasyon nan jwè deja etabli, tankou Milan Skriniar , Patrick Schick , Luis Muriel , Lucas Torreira ak Dennis Praet .

Pou sezon an 2019-2020 ban an reskonsab Eusebio Di Francesco men, gras a yon sitiyasyon chaotic akòz negosyasyon an pou vann nan konpayi an nan consortium la ki te dirije pa ansyen Sampdoria commando Gianluca Vialli a (pita sote), rezilta yo se negatif ak antrenè a Abreus mete fen nan kontra l 'nan mwa Oktòb, apre Hellas Verona-Sampdoria 2-0. Claudio Ranieri anboche nan plas li, ki moun ki jere pou konsève pou ekip la 4 jou byen bonè, lè ekip la Sampdoria rive li te chita nan dènye plas ak sèlman 3 pwen. Nan sezon sa a , Ranieri pran ekip la nan yon kote trankil 9yèm ak 52 pwen.

Istwa

Istwa Inyon foutbòl Sampdoria

Trimès-final Cup Italyen an .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .

Trimès-final Cup Italyen an .
Eliminasyon wonn nan Mitropa Cup .
Dezyèm tou Cup Italyen an .
Wonn nan 16 nan Cup la Zanmitay .
Trimès-final Cup Italyen an .
Wonn nan 16 nan Fwa Cup la .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Karl Cup Rappan Pyano .
Dezyèm tou Cup Italyen an .
  • 1965-1966 - 16th nan seri A. rlege nan seri B.
Premye tou Cup Italyen an .
  • 1966-1967 - 1ye nan seri B. Pwomosyon nan seri A.
Twazyèm tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Eliminatwa wonn nan Coppa delle Alpi la .
Premye tou Cup Italyen an .
Eliminatwa wonn nan Coppa delle Alpi la .

Premye tou Cup Italyen an .
Eliminatwa wonn nan Coppa delle Alpi la .
Eliminasyon wonn nan Anglo-Italyen Cup la .
Premye tou Cup Italyen an .
Eliminasyon wonn nan Anglo-Italyen Cup la .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Dezyèm tou Cup Italyen an .
  • 1976-1977 - 14yèm nan seri A. rlege nan seri B.
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .

Premye tou Cup Italyen an .
  • 1981-1982 - 2yèm nan seri B. Pwomosyon nan seri A.
Semi-finalis nan Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Trimès-final Cup Italyen an .
Kokad Coppa Italia.svg Ranpòte koup Italyen an (1ye tit).
Wonn nan 16 nan Cup gayan Cup la .
Finalis Cup Italyen an .
Premye tou Cup Italyen an .
Kokad Coppa Italia.svg Ranpòte koup Italyen an (2èm tit).
Kokad Coppa Italia.svg Ranpòte koup Italyen an (3èm tit).
Finalis nan Italyen Super Cup la .
Finalis Cup Cup gayan yo .
Kalifye wonn nan koup la Italyen .
Cup Winners 'Cup.svg Li te genyen koup ganyan gode Ewopeyen an (1er tit).
Finalis nan Italyen Super Cup la .

Cup Winners 'Cup trimès-final yo.
Finalis Cup Italyen an .
Finalis UEFA Super Cup la .
Semi-finalis nan Cup Italyen an .
Italyen Super Cup.svg Ranpòte Italyen Super Cup la (1ye tit).
Finalis Cup Ewopeyen an .
Dezyèm tou Cup Italyen an .
Kokad Coppa Italia.svg Ranpòte koup Italyen an (4èm tit).
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Semifinalis Cup ganyan yo.
Finalis nan Italyen Super Cup la .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Dezyèm tou Cup Italyen an .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Premye tou UEFA Cup la .
  • 1998-1999 - 16th nan seri A. rlege nan seri B.
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Semifinalis Cup Intertoto .
Dezyèm tou Cup Italyen an .

Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
  • 2002-2003 - 2yèm nan seri B. Pwomosyon nan seri A.
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Trimès-final Cup Italyen an .
Trimès-final Cup Italyen an .
Wonn eliminasyon Cup UEFA a .
Semi-finalis nan Cup Italyen an .
Trimès-final Cup Italyen an .
Twazyèm wonn nan Cup la Intertoto .
Premye tou UEFA Cup la .
Wonn nan 32 nan UEFA Cup la .
Finalis Cup Italyen an .
Katriyèm tou nan Cup Italyen an .

  • 2010-2011 - 18tyèm nan seri A. Rlege nan seri B.
Trimès-final Cup Italyen an .
Lig chanpyon jwe-off.
Gwoup etap nan Lig la Europa .
  • 2011-2012 - 6yèm nan seri B. Pwomosyon nan seri A apre genyen play-offs yo.
Twazyèm tou Cup Italyen an .
Twazyèm tou Cup Italyen an .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Twazyèm wonn kalifye nan Lig Europa la .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Wonn nan 16 nan koup la Italyen .
Katriyèm tou nan Cup Italyen an .

Katriyèm tou nan Cup Italyen an .

Koulè ak senbòl

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: Koulè ak senbòl nan Calcio Sampdoria Inyon an .

Koulè

Left manch rad
Mayo
Mayo
Dwa manch rad
Bout pantalon
Chosèt
Andrea Doria
Left manch rad
Mayo
Mayo
Dwa manch rad
Bout pantalon
Chosèt
Sampierdarenese

La fusione tra le sezioni calcio della Sampierdarenese e dell' Andrea Doria portò all'unione sia dei rispettivi nomi che dei colori sociali: quelli biancorossoneri della prima si miscelarono dunque ai biancoblu della seconda, dando origine a una particolare combinazione, ossia una maglia blu cinta (ossia cerchiata) sul petto da una fascia biancorossonera al cui centro campeggia lo scudo di San Giorgio , simbolo di Genova . [15] Per via del particolare disegno delle loro divise, i giocatori sampdoriani sono da sempre chiamati con l'appellativo di "Blucerchiati". [15]

La seconda divisa del 1969-1970, sopra cui la classica fascia blucerchiata è stata trasformata in una originale sbarra diagonale

La prima maglia è sin dagli albori blu , con un anello di strisce orizzontali rosso e nero listato di bianco . [15] In origine le casacche sono d'un blu intenso, con la fascia disposta molto in alto sul busto; con l'arrivo degli sponsor nel calcio , all'inizio degli anni 1980 c'è il progressivo abbassamento della striscia blucerchiata, per far posto nella parte superiore ai marchi pubblicitari. [15] Per quanto concerne i numeri dei calciatori, inizialmente questi erano sovrapposti alla fascia, una caratteristica ritornata in auge dagli anni 2000 dopo che, a cavallo degli anni 1980 e 1990, si riscontra invece l'interruzione della striscia colorata in coincidenza della schiena. [15] I pantaloncini da gioco sono generalmente bianchi o, più raramente, blu – in modo da avere un completo a tinta unita –, mentre i calzettoni, nei primi decenni composti da righe orizzontali biancoblu, sono col tempo diventati prima blu con risvolti bianchi, poi monocromatici (blu o bianchi). [15]

La seconda uniforme è tradizionalmente a sfondo bianco ma, rispetto alla divisa casalinga, la fascia blucerchiata assume diverse posizioni nel tempo: orizzontale, verticale, più alta o bassa, fino addirittura a sparire lasciando la maglia totalmente bianca, coi colori societari usati come rifinitura solo per colletto e bordini. [15] L'annata 1990-1991 fu la prima a mostrare una seconda casacca dal disegno inverso alla prima: bianca, con le strisce blucerchiate – nell'occasione, circondate da un'ulteriore fascia blu – sopra l'addome; da allora, questo è lo standard fisso per le mute doriane da trasferta, a cui si è derogato solo in rare occasioni. [15]

La divisa celebrativa del cinquantenario, sfoggiata nel corso dell'annata 1996-1997, che riproduce le storiche casacche di Andrea Doria (fronte) e Sampierdarenese (retro)

La terza divisa è la più recente, nata nei primi anni 1980. [15] Inizialmente a base rossa, successivamente diventa nera, e col tempo questi due colori si alternano ciclicamente; tale dicotomia è stata interrotta, solo per brevi parentesi, unicamente dal blu scuro , dal grigio e dall' oro . [15] Per celebrare il cinquantenario di fondazione della società, nel 1996-1997 è inoltre prodotta una particolare maglia celebrativa, usata in rare occasioni, che riproduce sul petto i colori biancoblu dell'Andrea Doria e sulla schiena quelli biancorossoneri della Sampierdarenese. [15]

Simboli ufficiali

Stemma

Il simbolo della squadra è composto da una silhouette nera raffigurante il volto di un tipico pescatore genovese, stilizzato con barba, berretto caratteristico, pipa e capelli al vento; tale figura è chiamata in dialetto genovese il " baciccia " (diminutivo di "Giovanni Battista" ). [15] Nello stemma societario, questa è posta all'interno di una sbarra blucerchiata, il tutto racchiuso in uno scudo francese antico di colore bianco e bordato di nero; tale logo è introdotto sulle divise da gioco a partire dalla stagione 1980-1981, e da allora varia ciclicamente la sua posizione, dal petto alla manica sinistra. [15]

Lo stemma di Genova campeggia fin dagli esordi sulle maglie blucerchiate, affiancato poi dal "baciccia"

La formazione doriana presenta inoltre sulle proprie maglie lo stemma cittadino (una croce rossa in campo bianco), segno di appartenenza di una squadra genovese, nata per volontà di fondatori genovesi: come accennato, sulla prima maglia questo è inglobato nella fascia blucerchiata mentre, nel caso delle divise da trasferta, soprattutto in passato se ne è potuto riscontrare l'uso anche in solitaria. [15]

Inno

L'inno ufficiale della Sampdoria è Doria Olè , composto dai De Scalzi Bros nel 1991. [16]

Strutture

Stadio

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Luigi Ferraris .

La Sampdoria gioca le partite in casa nello stadio Luigi Ferraris , situato nel quartiere di Marassi ; lo stadio, costruito nel 1911 e ristrutturato completamente in occasione dei mondiali di Italia 1990 , è un tipico stadio "all'inglese" (con le gradinate e le tribune molto vicine al campo), uno dei pochi di questo tipo in Italia . [17]

Campo di allenamento

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Centro Sportivo Gloriano Mugnaini .

Dopo la fondazione la Sampdoria si allena per diversi anni nello stadio Giacomo Carlini di Genova , ma, dopo la sua chiusura, la necessità di trovare una struttura adeguata la porta a spostarsi in varie località del levante ligure, come Recco , Santa Margherita e Rapallo . [18]

Con l'arrivo di Paolo Mantovani alla presidenza della società e col conseguente rinnovamento che apporta, la ricerca di una struttura adeguata alle ambizioni della squadra si fa impellente. [18] Così il 14 febbraio 1980 sulle alture della cittadina di Bogliasco , nel Golfo Paradiso , il presidente blucerchiato inaugura il Centro Sportivo Gloriano Mugnaini , dedicato a un medico e uomo di sport che risulta aiutasse con le sue prestazioni anche le persone più indigenti. [18]

Società

Fino al 2002 la sede della Sampdoria è al civico 33 di via XX Settembre , tuttavia a partire dal dicembre del 2002 la sede della Sampdoria è trasferita dal Palazzo del Melograno, posto ad angolo nel punto di unione tra piazza Campetto e piazza Soziglia, a Corte Lambruschini in piazza Borgo Pila . [19]

Situata su due piani della torre B, rispettivamente di 700 metri quadrati e 150 al piano inferiore interamente dedicati al settore giovanile, la sede doriana è dotata di 4 monitor all'ingresso per i visitatori e di una sala video con una dozzina di televisori, decoder e registratori dedicati alla monitorizzazione dei campionati calcistici di tutto il mondo. [19]

Organigramma societario

Organigramma aggiornato al 12 agosto 2020. [20]

Staff dell'area amministrativa
  • Italia Massimo Ferrero - Presidente
  • Italia Marcello Pollio - Presidente collegio sindacale
  • Italia Enrico Castanini - Consigliere
  • Italia Paolo Fiorentino - Consigliere
  • Italia Giuseppe Profiti - Consigliere
  • Italia Gianluca Vidal - Consigliere
  • Italia Antonio Cattaneo - Sindaco effettivo
  • Italia Massimiliano Quercio - Sindaco effettivo
  • Italia Simona Brambilla - Sindaco supplente
  • Italia Franco Castro - Sindaco supplente
  • Italia Alberto Bosco - Direttore operativo
  • Italia Cinzia Bruzzese Italia Tiziana Pucci - Staff presidenza e direzione operativa
  • Italia Carlo Osti - Direttore sportivo
  • ItaliaGiovanni Invernizzi - Responsabile settore giovanile
  • Italia Fabio Papagni - Coordinatore scouting
  • Italia Massimo Ienca - Segretario generale
  • Italia Federico Valdambrini - Segreteria sportiva e affari internazionali
  • Italia Alberto Marangon - Team manager
  • Italia Cecilia Lora - Segreteria
  • Italia Sergio Tantillo - Responsabile biglietteria e SLO
  • Italia Alberto Casagrande - Area biglietteria
  • Italia Matteo Sanna - Delegato sicurezza Stadio “Ferraris”
  • Italia Fabio Bersi Italia Cristina Calvo - Reception e servizi
  • Italia Alberto Gambale - Direttore amministrativo
  • Italia Anna Montanari - Responsabile personale
  • Italia Alessio Rosabianca - Amministrazione
  • Italia Paolo Viganò - Direttore comunicazione
  • Italia Federico Berlingheri - Addetto stampa
  • Italia Federico Falasca Italia Alessandro Pintimalli - Ufficio stampa
  • Italia Marco Caroli - Direttore marketing
  • Italia Nicoletta Sommella - Area marketing
  • Italia Amedeo Tortarolo - Responsabile logistica e acquisti
  • Italia Paolo Zanardi - Responsabile magazzino
  • Italia Anna Bugatto Macedonia del Nord Bardul Jaiji Italia Massimo Rossi Italia Roberto Rossi - Magazzinieri
  • Italia Fabio Papagni - Coordinatore scouting
  • Italia Tommaso Mattioli Italia Manuela Gomiscek - Segretari settore giovanile
  • Italia Dott. Amedeo Baldari - Responsabile medico
  • Italia Prof. Claudio Mazzola Italia Dott. Alessandro Rollero Italia Dott. Gian Edilio Solimei - Medici sociali
  • Italia Roberto Cappannelli Italia Mauro Doimi Italia Umberto Borino - Massaggiatori e fisioterapisti

Di seguito la cronologia di fornitori tecnici della Sampdoria. [15]

Cronologia degli sponsor tecnici

Impegno nel sociale

La Sampdoria schierata nel 1995 a fianco di Greenpeace contro i test nucleari francesi a Mururoa .

La Sampdoria è attiva nel campo sociale e umanitario . In attesa di uno sponsor di maglia , nella prima parte della stagione 1995-1996 i giocatori blucerchiati scendono in campo sfoggiando sul petto la scritta "Samp for Peace", come opera di sensibilizzazione verso le guerre dei Balcani e di Cecenia allora in corso; [23] nella stessa annata, il club sposa la causa di Greenpeace utilizzando speciali fratini marchiati "No ai test nucleari", contro i contemporanei esperimenti nucleari di Mururoa portati avanti dalla Francia di Jacques Chirac . [24]

Il 26 e 27 ottobre 2010 il club doriano, assieme ai concittadini del Genoa , promuove la raccolta differenziata nella città di Genova con il programma AMIU "La strana coppia" [25] mentre il 4 novembre 2012, a un anno dall' alluvione genovese del 2011 , scende in campo con speciali maglie nere commemorative, poi messe all'asta per beneficenza . [26]

Settore giovanile

La rosa "Primavera" blucerchiata vittoriosa al Torneo di Viareggio 1977

Il settore giovanile della Sampdoria è formato da tre squadre maschili partecipanti ai campionati nazionali ( Primavera , Allievi Nazionali e Giovanissimi Nazionali ), due partecipanti a livello regionale (Giovanissimi Regionali e Giovanissimi Regionali fascia B), oltre a due rappresentative di Esordienti , due di Pulcini e una di Piccoli amici. [27]

Il primo trofeo vinto dai blucerchiati è il Torneo di Viareggio 1950 , a cui seguono quelli del 1958 , 1963 e 1977 . [28] Nella stagione 2007-08 la formazione Primavera ha vinto il Campionato [29] [30] e la Coppa Italia [31] , aggiudicandosi in seguito anche la Supercoppa . [32] Nel 2011-12, gli Allievi Nazionali hanno invece vinto il titolo di categoria. [33]

La Sampdoria nella cultura di massa

La Sampdoria, essendo una delle squadre rappresentative della Liguria , è spesso presente in varie opere della cultura italiana e, talvolta, internazionale.

L'attore Paolo Villaggio , tifoso doriano, ha talvolta omaggiato i Blucerchiati in ambito lavorativo.

In ambito cinematografico , oltre a un monologo di Roberto Benigni ne Il pap'occhio , [34] troviamo sovente citazioni della squadra nei film di Paolo Villaggio , tra i più noti personaggi di fede blucerchiata: questo accade tra gli altri in A tu per tu (1984) dove interpreta un tassista genovese tifoso sfegatato della Samp , duettando con Johnny Dorelli a sua volta nei panni di un imprenditore miliardario ipotetico presidente doriano; [35] in Io no spik inglish (1995) dove Villaggio impersona un assicuratore di mezz'età che, costretto a un corso d'aggiornamento d'inglese a Londra , tra le altre cose cerca di assistere alla partita di coppa a Highbury tra la sua Sampdoria e l' Arsenal , infiltrandosi senza farsi scoprire nella curva dei londinesi; e in Banzai (1997), sequel del precedente, in cui una donna invitata a casa sua improvvisa uno spogliarello sulle note dell'inno del club. La Sampdoria viene citata anche nel film Ultrà di Ricky Tognazzi (1991), durante il quale Principe , capotifoso romanista interpretato da Claudio Amendola , fa riferimento ad una presunta sconfitta fittizia dell'89, ai danni dei capitolini sul risultato di 2-0; curiosamente, nella pellicola compare in un cameo anche il produttore Massimo Ferrero , il quale nel 2014 diverrà presidente sampdoriano. [36]

Al di fuori dei confini nazionali, una tournée della squadra ligure a Hong Kong fa da sfondo a una parte delle vicende di Angeli perduti (1995) di Wong Kar-wai , in cui Charlie Yeung interpreta una ragazza orientale fan dell'allora calciatore blucerchiato Ruud Gullit . [37] Inoltre nel documentario Genova e il calcio - Le due anime della Superba viene sviscerata la storia e le rivalità tra Genoa e Sampdoria, con annesse vicende del derby della Lanterna . [38]

In televisione l'attore comico Maurizio Crozza , anch'egli tifoso della squadra doriana, nel 2014 propone con successo l'imitazione del presidente blucerchiato del tempo, Massimo Ferrero , [39] inventando tormentoni poi ripresi scherzosamente dallo stesso numero uno della Sampdoria. [40] Sulla copertina di Topolino n. 1096 del 28 novembre 1976 viene raffigurato uno dei paperi comprimari delle storie ambientate a Paperopoli, Moby Duck , in vesti blucerchiate e con la pipa in bocca; sotto appare anche la scritta "Sampdoria UC 1946". [41] Infine, in occasione del campionato 1990-1991 , Vittorio De Scalzi dei New Trolls e il fratello Aldo, con la collaborazione di Federico Sirianni , registrano il disco Sampdoria - Il Grande Cuore Della Sud finanziato dalla stessa società. [42]

Tra i più noti supporter del Doria, che più volte hanno esplicitato la loro fede blucerchiata nel corso della propria professione, anche il conduttore televisivo Fabio Fazio [43] e, in ambito internazionale, il pugile statunitense Marvin Hagler [44] e il wrestler irlandese Sheamus . [45]

Il 29 agosto 2009 viene fondata Samp Tv, rete televisiva tematica dedicata alla Sampdoria, [46] trasmessa in chiaro sul canale 681 del digitale terrestre in Liguria e sul canale 611 in Piemonte . [47] Il 1º luglio 2015 la società decide di continuare le trasmissioni solo sul proprio canale YouTube chiudendone la visione sul digitale terrestre.

Allenatori e presidenti

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'UC Sampdoria e Categoria:Presidenti dell'UC Sampdoria

Di seguito l'elenco di allenatori e presidenti della Sampdoria dall'anno di fondazione a oggi.

Allenatori
Presidenti

Calciatori

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'UC Sampdoria
Da sinistra: il francese Alain Boghossian ( qui al Napoli ), primo doriano della storia a laurearsi campione del mondo (1998), e l'italiano Gianluca Vialli , il blucerchiato più presente in nazionale (56).

Vincitori di titoli

Campioni del mondo

La UC Sampdoria e la Nazionale italiana

I giocatori blucerchiati con il maggior numero di presenze nell' Italia (limitatamente al periodo in cui hanno militato nella Sampdoria) sono Gianluca Vialli (56 gettoni), [49] Pietro Vierchowod (43), [50] Roberto Mancini (36), [51] Gianluca Pagliuca (23) [52] e Angelo Palombo (22). [53] Per quanto riguarda i record di marcature, al primo posto troviamo ancora Vialli con 13 reti, [49] seguito da Mancini 4 gol [51] e Attilio Lombardo con 3. [54]

Nelle varie spedizioni azzurre sono da ricordare Giacomo Mari , partecipante al Mondiale 1954 , [55] Vierchowod e Vialli al Mondiale 1986 , [49] [50] Vialli, Mancini e Luca Fusi agli Europei 1988 , [49] [51] [56] Mancini, Pagliuca, Vialli e Vierchowod al Mondiale 1990 . [49] [50] [51] [52] Pagliuca e Alberico Evani sono poi presenti al Mondiale statunitense , [52] [57] Enrico Chiesa agli Europei 1996 , [58] Antonio Cassano agli Europei 2008 , [59] Palombo alla Confederations Cup 2009 , [53] Palombo e Giampaolo Pazzini al Mondiale 2010 . [53] [60]

Palmarès

Statistiche e record

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Statistiche e record dell'Unione Calcio Sampdoria .

Partecipazione ai campionati

Di seguito una tabella raffigurante la partecipazione della Sampdoria ai campionati di calcio.

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 64 1946-1947 2020-2021 64
Serie B 11 1966-1967 2011-2012 11

Partecipazione alle coppe nazionali

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa Italia 64 1958 2020-2021 68
Supercoppa italiana 4 1988 1994

Partecipazione alle competizioni UEFA

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa dei Campioni / UEFA Champions League 2 1991-1992 2010-2011 16
Coppa delle Coppe UEFA 5 1985-1986 1994-1995
Coppa UEFA / UEFA Europa League 6 1997-1998 2015-2016
Coppa Intertoto UEFA 2 1998 2007
Supercoppa UEFA 1 1990

Statistiche di squadra

La Sampdoria esordisce in Serie A nel 1946, includendo la stagione in corso , il club ha partecipato a 75 campionati nazionali. La squadra ottiene il peggior piazzamento nel campionato 2010-2011 con il 18º posto finale mentre il migliore è nel campionato 1990-1991 con il 1º posto finale. Il record di punti in una stagione è ottenuto sia nella Serie A 2009-2010 che nella Serie B 2011-2012 con 67 punti totali, mentre nella Serie A 1976-1977 ottiene il minor numero di punti, 24. [63]

Statistiche individuali

Il calciatore della Sampdoria con il maggior numero di presenze è Roberto Mancini con 566 gettoni tra il 1982 e il 1997, seguito da Pietro Vierchowod (fermo a 493) e da Angelo Palombo (459); [64] Mancini è anche detentore del record di reti nella squadra, 173, [65] Gianluca Vialli si trova in seconda posizione con 141 gol. [66]

Di seguito i record presenze e marcature dei giocatori della Sampdoria nei massimi campionati (coppe escluse) dall'anno di fondazione a oggi. [64]

Dati aggiornati al 22 maggio 2021; in grassetto i giocatori ancora in maglia blucerchiata.

Record di presenze
Record di reti

Tifoseria

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Tifoseria dell'Unione Calcio Sampdoria .

Storia

«La nostra tifoseria è quieta. Non ama né gli spaccamenti né i personaggi. Noi abbiamo la "forza dei nervi distesi", anche se alla lunga questo non sfogarci mai, ci fa diventare magari più velenosi degli stessi genoani.»

( Gloriano Mugnaini in un'intervista di Piero Sessarego [67] )

Il cuore del vivace tifo blucerchiato è la Gradinata Sud, dove risiedono dal 1961 i "Fedelissimi" e dal 1969 gli "Ultras Tito Cucchiaroni". [68] In seguito alla sconfitta in finale di Coppa delle Coppe 1988-1989 , il 16 maggio dello stesso anno, in Via Fereggiano, si ha uno scontro diretto tra le tifoserie, terminato grazie ad un consigliere comunale, ex ultrà genoano, che porterà anche alla costituzione della "Cooperativa Genova Insieme", formata da ultras delle due fazioni, con il compito di effettuare le pulizie dello stadio. [68]

Una sciarpata della tifoseria doriana nella Gradinata Sud del vecchio Ferraris, metà degli anni 1980 circa.

Nel 1998 vi è una spaccatura tra gli Ultras e gli altri gruppi, coi primi che sospendono l'attività. [68] Nel 1999 i Fedelissimi si spostano dal Parterre laterale al centro della gradinata, ritornandovi successivamente nella parte superiore della sezione. [68] Successivamente in gradinata viene deciso di metter da parte i rancori e di tifare tutti insieme per il bene della Sampdoria. [68] Nel 2008 è sorta una associazione di mutuo soccorso tra tifosi denominata "marinai nei guai" che, caso unico in Italia, supporta alcuni tifosi in difficoltà legale, sociale ed economica. [69]

Gemellaggi e rivalità

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Derby di Genova e Derby calcistici in Liguria .

La tifoseria blucerchiata è gemellata storicamente con quella dell' Hellas Verona fin dal 6 maggio 1973; con i ternani , la tifoseria marsigliese e quella ducale il legame è iniziato rispettivamente l'11 febbraio 1979, il 4 gennaio 1987 e il 7 ottobre 1990. [70] [71] [72] [73] [74] Più recenti, invece, sono i gemellaggi instaurati con la tifoseria barese (1º aprile 2006) e quella tedesca del St. Pauli . [72] [75]

Nel corso degli anni sono maturate accese rivalità tra i tifosi della Sampdoria e quelli di altre tifoserie: la più sentita (e antica) è quella con i genoani che impegna la compagine blucerchiata nel derby della Lanterna , considerato il trentesimo derby più sentito al mondo (il terzo in Italia, dopo quelli di Roma e di Milano ) dal portale anglosassone "FourFourTwo". [76]

Altre rivalità molto sentite sussistono con la tifoseria del Torino , del Napoli (quest'ultima per via del gemellaggio che storicamente li legava ai genoani) e del Bologna . [77] [78] [79]

Organico

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Unione Calcio Sampdoria 2021-2022 .

Rosa 2021-2022

Aggiornata al 18 agosto 2021 [80]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Emil Audero
2 Norvegia C Morten Thorsby
3 Italia D Tommaso Augello
4 Germania D Julian Chabot
5 Portogallo C Adrien Silva
6 Svezia C Albin Ekdal (vice-capitano)
8 Italia C Valerio Verre
9 Italia A Ernesto Torregrossa
12 Italia D Fabio Depaoli
13 Inghilterra C Ronaldo Vieira
15 Gambia D Omar Colley
16 Norvegia C Kristoffer Askildsen
17 Italia A Gianluca Caprari
21 Italia D Lorenzo Tonelli
22 Giappone D Maya Yoshida
N. Ruolo Giocatore
23 Italia A Manolo Gabbiadini
24 Polonia D Bartosz Bereszyński
25 Italia D Alex Ferrari
27 Italia A Fabio Quagliarella ( capitano )
28 Spagna C Gerard Yepes Laut
29 Italia D Nicola Murru
30 Italia P Nicola Ravaglia
33 Italia P Wladimiro Falcone
38 Danimarca C Mikkel Damsgaard
42 Brasile D Kaique Rocha
67 Italia P Matteo Esposito
70 Italia C Simone Trimboli
87 Italia C Antonio Candreva
92 Colombia D Jeison Murillo

Attività polisportiva

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Unione Calcio Sampdoria (femminile) .

Nel 2016 la Sampdoria apre una propria sezione di calcio femminile , inizialmente attiva solo a livello giovanile. Il 15 giugno 2021, con l'acquisizione del titolo sportivo della Florentia SG , il club blucerchiato debutta in Serie A con una propria prima squadra femminile. [81]

Note

  1. ^ Il Doria saluta Bogliasco e si prepara per Moena , su sampdoria.it , 16 luglio 2011 (archiviato dall' url originale il 19 gennaio 2012) .
  2. ^ Stadi di calcio - elenco degli impianti di calcio delle serie professionistiche italiane ( PDF ), su osservatoriosport.interno.gov.it . URL consultato il 22 luglio 2015 (archiviato dall' url originale il 22 luglio 2015) .
  3. ^ «Nel calcio, viene abbreviato il nome di alcune squadre: Juve , Samp », cfr. Fabio Rossi, Sport e comunicazione nella società moderna , in Enciclopedia dello sport , Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2003.
  4. ^ Il Doria saluta Bogliasco e si prepara per Moena , su sampdoria.it . URL consultato l'11 luglio 2012 (archiviato dall' url originale il 19 gennaio 2012) .
  5. ^ Elenco delle società affiliate alla FGNI nell'anno 1900 conservato dalla Società Ginnastica Persicetana di San Giovanni in Persiceto pubblicato dal libro "CR Lazio una storia lunga 95 anni" edito dal Comitato Regionale Lazio della FIGC nel 2004, tabellone affiliate inserito a p. 12: n. d'ordine 34 - Società Ginnastica Sampierdarenese , città: Sampierdarena , provincia: Genova , data di fondazione: 6 giugno 1891 , data di iscrizione alla Federazione: 18 giugno 1892 , numero dei soci: 35 , Presidente: Gulminelli Silvio , Segretario: Lanzi Arnaldo .
  6. ^ Ruolo di anzianità delle società affiliate (rispettivamente alla loro ammissione alla FGNI pubblicato dal mensile "Il ginnasta" nel 1912.
  7. ^ La nascita e l'attacco atomico , su sampdoria.it . URL consultato il 15 febbraio 2013 (archiviato dall' url originale il 3 febbraio 2013) .
  8. ^ ECA Members , su ecaeurope.com , ECA. URL consultato il 19 giugno 2014 .
  9. ^ sampdoria.it , https://web.archive.org/web/20130203064633/http://www.sampdoria.it/societa/storia.html (archiviato dall' url originale il 3 febbraio 2013) .
  10. ^ Cfr. Gino Dellachà, Una storia biancorossonera - Il calcio a San Pier d'Arena dal tempo dei pionieri del Liguria alla Sampdoria , Genova, Edizioni Sportmedia, novembre 2016, p. 231.
  11. ^ Il dolore dei 30.000 sampdoriani al fischio finale , su calciopro.com . URL consultato il 12 luglio 2012 .
  12. ^ Mancini saluta Genova tra pioggia e lacrime. Eriksson: " La Samp farà bene senza di noi " , su archiviostorico.corriere.it . URL consultato il 12 luglio 2012 (archiviato dall' url originale il 15 dicembre 2013) .
  13. ^ UFFICIALE: Sampdoria, Iachini nuovo allenatore , su tuttomercatoweb.com . URL consultato il 12 luglio 2012 .
  14. ^ Serie B: Varese e Sampdoria ai playoff [ collegamento interrotto ] , su wwwext.ansa.it , ansa.it. URL consultato il 13 luglio 2012 .
  15. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Welter, 2013 , p. 172 .
  16. ^ Roberto Minoliti, Arie blucerchiate/La musica della Sud , su genovapost.com . URL consultato il 28 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 15 dicembre 2014) .
  17. ^ Campo di gioco , su sampdoria.it . URL consultato il 28 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 22 ottobre 2014) .
  18. ^ a b c Campo di allenamento , su sampdoria.it . URL consultato il 28 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 20 ottobre 2014) .
  19. ^ a b Sede sociale Corte Lambruschini , su sampdoria.it . URL consultato il 29 luglio 2014 (archiviato dall' url originale il 27 luglio 2014) .
  20. ^ sampdoria.it , https://www.sampdoria.it/organigramma/ .
  21. ^ Joma è il nuovo sponsor tecnico della Sampdoria, contratto di 3 anni , in Passione Maglie .
  22. ^ UC SAMPDORIA E JOMA SPORT ANCORA INSIEME PER LA MAGLIA PIÙ BELLA DEL MONDO , in sampdoria.it .
  23. ^ Stefano Zaino, "Samp for Peace", si comincia , in la Repubblica , 18 luglio 1995.
  24. ^ La Samp contro Chirac , in la Repubblica , 28 agosto 1995.
  25. ^ ( PDF ) Amiu Genova premiata a Roma alla Borsa Internazionale della Comunicazione Ambientale 2010 ( PDF ), su amiu.genova.it , AMIU, 27 ottobre 2010. URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 5 dicembre 2014) .
  26. ^ Matteo Perri, Sampdoria in nero contro l'Atalanta per ricordare l'alluvione del 2011 , su passionemaglie.it , 5 novembre 2012. URL consultato il 30 novembre 2014 .
  27. ^ Settore Giovanile: i risultati del fine settimana , su sampdorianews.net . URL consultato il 29 novembre 2014 .
  28. ^ Albo d'oro coppa Carnevale , su campionatoprimavera.com . URL consultato il 2 agosto 2013 .
  29. ^ Campionato Primavera - Albo d'oro , su legaseriea.it . URL consultato il 2 agosto 2013 (archiviato dall' url originale il 4 gennaio 2012) .
  30. ^ Fabiana Della Valle, Inter, Balotelli non basta Samp campione Primavera , su gazzetta.it , 8 giugno 2008.
  31. ^ Coppa Italia Primavera - Albo d'oro , su legaseriea.it . URL consultato il 2 agosto 2013 .
  32. ^ Supercoppa Primavera - Albo d'oro , su legaseriea.it . URL consultato il 2 agosto 2013 .
  33. ^ Albo d'oro Allievi professionisti , su figc.it , FIGC. URL consultato il 2 agosto 2013 (archiviato dall' url originale il 29 novembre 2014) .
  34. ^ I grandi monologhi dimenticati - Il Pap'occhio , su it.netlog.com , 29 agosto 2007. URL consultato il 31 agosto 2015 (archiviato dall' url originale il 27 gennaio 2018) .
  35. ^ A tu per tu (1984) , su imdb.com . URL consultato il 29 settembre 2014 .
  36. ^ Ma questo è Massimo Ferrero! Guarda il presidente della Sampdoria quando recitava nel film "Ultrà" , su oggi.it , 2 ottobre 2014.
  37. ^ Quando la Samp comparve in un film del grande Wong Kar-wai , su sampgeneration.it , 26 febbraio 2014.
  38. ^ Genova e il Calcio - Le Due Anime della Superba , su cinemaitaliano.info . URL consultato il 29 settembre 2014 .
  39. ^ Crozza “er Viperetta: «Amo la città di Sampdoria» , su ilsecoloxix.it , 4 ottobre 2014.
  40. ^ Maurizio Crozza compie gli anni, Massimo Ferrero gli fa gli auguri a modo suo , su ilsecoloxix.it , 5 dicembre 2014.
  41. ^ La Copertina ( JPG ), su papersera.net . URL consultato il 14 luglio 2012 .
  42. ^ De Scalzi Bros – SAMPDORIA - Il Grande Cuore Della Sud , su discogs.com . URL consultato il 29 novembre 2014 .
  43. ^ #PassioneIndelebile, Fabio Fazio: «La Samp è la canzone della mia vita» , su sampdoria.it , 20 marzo 2017.
  44. ^ Luigi Panella, Hagler: "La boxe mi ha reso un uomo migliore, ma anche Samp e Italia..." , su repubblica.it , 15 febbraio 2017.
  45. ^ Samuele Aiesi, WWE, Sheamus e la passione per i colori blucerchiati: "Amavo la Sampdoria di Vialli, Mancini e Lombardo, era la mia squadra preferita" , su sampdorianews.net , 3 maggio 2013.
  46. ^ Nasce Samp TV, il canale tematico blucerchiato , su sampdorianews.net . URL consultato l'8 gennaio 2013 .
  47. ^ Digitale terrestre a Genova: Samp TV è sul canale 681 , su sampdoria.it . URL consultato l'8 gennaio 2013 (archiviato dall' url originale il 31 luglio 2013) .
  48. ^ Decaduto dalla carica di presidente dal 5 aprile al 19 dicembre 2017, in seguito alla condanna per il crac Livingston , ma permasto proprietario della società, cfr. Samp, crac Livingston: Ferrero decade dalla presidenza – gazzetta.it .
  49. ^ a b c d e Nazionale in cifre - Vialli Gianluca , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 .
  50. ^ a b c Nazionale in cifre - Vierchowod Pietro , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 .
  51. ^ a b c d Nazionale in cifre - Mancini Roberto , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 25 dicembre 2015) .
  52. ^ a b c Nazionale in cifre - Pagliuca Gianluca , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 24 settembre 2015) .
  53. ^ a b c Nazionale in cifre - Palombo Angelo , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 17 giugno 2009) .
  54. ^ Nazionale in cifre - Lombardo Attilio , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 .
  55. ^ Nazionale in cifre - Mari Giacomo , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 25 dicembre 2015) .
  56. ^ Nazionale in cifre - Fusi Luca , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 27 luglio 2018) .
  57. ^ Nazionale in cifre - Evani Alberigo , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 25 dicembre 2015) .
  58. ^ Nazionale in cifre - Chiesa Enrico , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 18 maggio 2015) .
  59. ^ Nazionale in cifre - Cassano Antonio , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 16 marzo 2016) .
  60. ^ Nazionale in cifre - Pazzini Giampaolo , su figc.it , FIGC . URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 27 luglio 2014) .
  61. ^ La Sampdoria detiene legalmente anche i titoli di Serie B delle stagioni 1933-1934 e 1940-1941 , vinti dall'antenata Sampierdarenese , sulla base dell'articolo 2504 del Codice Civile e dell'articolo 20 delle NOIF della FIGC.
  62. ^ Onorificenze società , su coni.it . URL consultato il 21 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 31 ottobre 2016) .
  63. ^ Storia , su sampdoria.it . URL consultato il 28 novembre 2014 (archiviato dall' url originale il 3 febbraio 2013) .
  64. ^ a b SAMP TV: L'AMARCORD BLUCERCHIATO DELLA BANDIERA BERNASCONI , su sampdoria.it . URL consultato il 4 aprile 2014 (archiviato dall' url originale il 7 aprile 2014) .
  65. ^ Roberto Mancini , su transfermarkt.it , tranfertmarkt.com. URL consultato il 30 novembre 2014 .
  66. ^ Francesco Flachi , su transfermarkt.it , tranfertmarkt.com. URL consultato il 30 novembre 2014 .
  67. ^ Le citazioni e gli aneddoti che hanno colorato il Derby Archiviato l'11 agosto 2011 in Internet Archive . Genoasamp.com
  68. ^ a b c d e La storia degli Ultras , su striscionirubati.8k.com , Striscioni rubati. URL consultato il 30 novembre 2016 (archiviato dall' url originale il 30 novembre 2016) .
  69. ^ paolo crecchi, la Gradinata sud inventa il mutuo soccorso del tifo , in il Secolo XIX , 10 dicembre 2009.
  70. ^ Emanuele Gatto, Gemellaggi e rivalità, quell'amore-odio in stile ultrà , su ilvelino.it , il Velino , 10 maggio 2014. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  71. ^ Arrivano i ternani domenica rischio , su ricerca.repubblica.it , la Repubblica , 2 marzo 2001. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  72. ^ a b Paola Cipriani, Marco Mensurati e Fabio Tonacci, L'inchiesta: L'internazionale degli ultrà , su inchieste.repubblica.it , la Repubblica , 2 marzo 2001. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  73. ^ P.Giamp., Parma-Samp, trasferta senza pranzo , su ilsecoloxix.it , Il Secolo XIX , 21 ottobre 2012. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  74. ^ In particolare, il gruppo degli "Ultras Tito Cucchiaroni" intrattiene il gemellaggio con i tifosi veronesi ("Brigate Gialloblù"), marsigliesi ("Commando Ultra '84") e parmensi ("Boys Parma 1977") mentre i "Fedelissimi" con i ternani ("Freak Brothers").
  75. ^ Gino Martina, Gemellaggio Bari -Sampdoria: Assaggi di focaccia barese e genovese , su corrieredelmezzogiorno.corriere.it , Corriere del Mezzogiorno , 19 novembre 2011. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  76. ^ Daniele Mari, I 50 derby più belli del mondo , su fcinter1908.it , www.fourfourtwo.com (rielaborato su fcinter1908.it), 3 maggio 2016. URL consultato il 4 ottobre 2017 .
  77. ^ Dam.Bas., Samp e Toro: così vicine, così lontane , su ilsecoloxix.it , Il Secolo XIX , 14 febbraio 2012. URL consultato il 1º giugno 2016 .
  78. ^ Domenico Esposito, Ultras, la mappa del tifo: gemellaggi e rivalità , su it.ibtimes.com , International Business Times , 5 maggio 2014. URL consultato il 1º giugno 2016 (archiviato dall' url originale il 22 aprile 2016) .
  79. ^ Di Schiavi Vincenzo, De Carolis Paola, Sampdoria in B, poi è solo violenza , su archiviostorico.corriere.it , Corriere della Sera , 17 maggio 1999. URL consultato il 1º giugno 2016 (archiviato dall' url originale il 30 ottobre 2015) .
  80. ^ Prima Squadra , Sampdoria.it.
  81. ^ Comunicato ufficiale n. 300/A ( PDF ), Federazione Italiana Giuoco Calcio, 15 giugno 2021.

Bibliografia

  • Giorgio Welter, Sampdoria , in Le maglie della Serie A , Milano, Codice Atlantico, 2013, pp. 172-175, ISBN 978-88-905512-9-1 .

Voci correlate

Informazione storica

Albi d'oro

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF ( EN ) 309596119 · GND ( DE ) 1052594875 · WorldCat Identities ( EN ) viaf-309596119
Calcio Portale Calcio : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio