Taiwan

Soti nan Wikipedia, ansiklopedi gratis.
Ale nan navigasyon Ale nan rechèch
Dekonbigasyon note.svg Disambiguation - Si ou ap chèche pou lòt siyifikasyon, gade Taiwan (disambiguation) .
Dekonbigasyon note.svg Disambiguation - "Taiwan" refere isit la. Si ou ap chèche pou pèp endijèn yo nan zile a, gade Aborijèn nan Taiwan .
Repiblik Lachin
(Taiwan oswa Formosa)
Repiblik Lachin (Taiwan oswa Formosa) - Drapo Repiblik Lachin (Taiwan oswa Formosa) - manto
( detay ) ( detay )
Repiblik Lachin (Taiwan oswa Formosa) - Kote
Nan wouj teritwa yo kontwole pa Repiblik Lachin
Done administratif
Non konplè Repiblik Lachin
Non ofisyèl中華民國
pinyin Zhonghuá Mínguó
Lang ofisyèl yo Chinwa [1]
Lòt lang hakka Chinwa ,
Taiwan ,
Lang fòmosan [2]
Kapital Anblèm nan Taipei City.svg Taipei ( defakto ) [3] (2.581.006 ab. / Avril 2021)
Politik
Fòm gouvènman an Repiblik semi-prezidansyèl yo
Prezidan Repiblik la Tsai Ing-wen
Prezidan egzekitif Yuan la Su Tseng-chang
Pwoklamasyon 7 desanm 1949 [4]
Antre nan Nasyonzini an Eta ki pa manm [5]
Sifas
Total 36.197 km² ( 134º )
% nan dlo 10.34%
Popilasyon
Total 23.568.378 abitan. (Septanm 2020) ( 56º )
Dansite 646 abitan / km²
To kwasans 0.29% (2012) [6]
Non moun ki rete yo Taiwan, Formosans
Jewografi
Kontinan Pwovens Lazi
Fwontyè Okenn (Eta Island)
Lag jè UTC + 8
Ekonomi
Lajan Dola Taiwan
GDP (nominal) 759 104 [7] milyon $ (estimasyon 2021) ( 21yèm )
GDP per capita (nominal) 32 $ 122 (estimasyon 2021) ( 28th )
GDP ( PPP ) $ 1 403 663 milyon (2021 estimasyon) ( 19yèm )
GDP per capita ( PPP ) $ 59 397 (2021 estimasyon) ( 13yèm )
Divès
ISO 3166 kòd TW , TWN, 158
TLD .tw ,.台灣, . 台湾
Prefiks tel. +886
Otom. RC
Im nasyonal Zhōnghuá Míngúo gúogē
Jou ferye nasyonal la 10 oktòb
Repiblik Lachin (Taiwan oswa Formosa) - Kat
Istorik evolisyon
Eta anvan an Repiblik Lachin Repiblik Lachin

Kowòdone : 24 ° N 121 ° E / 24 ° N 121 ° E 24; 121

Repiblik Lachin (中華民國nan Chinwa tradisyonèl ;中华民国nan Chinwa senplifye ; Wade-Giles romanizasyon : Chung-hua Min-kuo ; Tongyong pinyin romanization : ZhōngHuá MínGuó ; pinyin romanization : Zhōnghuá Mínguó ; Gwoyeu Romatzyh romanization : Jonghwa MínGuó ) è yon eta zile defakto ki fòme ak gwoup zile a nan Formosa , Penghu , Kinmen ak Matsu , men ki nan konstitisyon li an tou reklamasyon souverènte sou tè pwensipal Lachin ak Mongoli Eksteryè .

Li se ke yo rele tou Taiwan ( / taiˈwan / ) soti nan non zile prensipal la ki konstitye antite leta a oswa, nan lang neo-Latin yo , Formosa . Nan esfè entènasyonal la, espesyalman nan espò, Taiwan se ke yo rele tou Chinwa Taipei akòz opozisyon diplomatik Repiblik Pèp la nan Lachin pou itilize yon non endepandan, menm jan li ofisyèlman rele Repiblik Lachin nan "pwovens separatis Taiwan" .

Pa rekonèt swa pa Repiblik Pèp la nan Lachin (tè pwensipal Lachin apwopriye) oswa pa lòt kat manm yo pèmanan nan Konsèy Sekirite Nasyonzini an [8] ( Etazini , Larisi , Wayòm Ini ak Lafrans ), osi byen ke pa Kanada ak lòt eta de United Nasyon . Inyon Ewopeyen an , Taiwan, sepandan, kenbe relasyon nan kolaborasyon ak komès epi li avèk yo (anjeneral ak yon biwo reprezantan aji kòm yon anbasad, nan non an nan Taiwan oswa Taipei); nan mwa septanm 2019 li rekonèt pa 15 eta souveren atravè mond lan, ki gen ladan Sentespri a .

Kapital la jure nan Repiblik Lachin se Nanjing , ki sepandan ki sitye nan tè pwensipal Lachin, se konsa kapital la pwovizwa se Taipei . [ san sous ]

Istwa

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: Istwa Taiwan ak Repiblik Lachin (1912-1949) .

Nesans Repiblik Lachin (1912-1927)

Istwa Lachin
Istwa Lachin
Pre-istwa
Paleyolitik c. 500 000 ane de sa - c. 8500 BC
Neyolitik c. 8500 - c. 2070 BC
Ansyen
Xia dinasti c. 2100-c. 1600 BC
Dinasti Shang c. 1600-c. 1046 BC
Zhou dinasti c. 1045-256 BC
Western Zhou Dinasti
Lès Dinasti Zhou
Peryòd nan sous dlo ak otòn
Eta lagè Peryòd
Imperial
Qin Dinasti 221-206 BC
Han Dinasti 206 BC-220 AD
Western Han Dinasti
Dinasti Xin
Lès Han Dinasti
Twa Wayòm 220-265
Wei 220-265
Shu 221-264
Wu 222-280
Dinasti Jìn 265-420
Western Jin Sèz wayòm
304-439
Lès Jin
Dinasti Nò ak Sid
420-589
Sui dinasti 581-618
Dinasti Tang 618-907
( Wu Zetian 690-705)
Senk dinasti
ak dis wayòm

907-960
Dinasti Liao
907-1125
Dinasti Song
960-1279
Northern Song Xia occ.
Southern Song Jīn dinasti
Yuan dinasti 1271-1368
Dinasti Ming 1368-1644
Dinasti Qing 1644-1911
Modèn
Repiblik Lachin 1912-1949
Repiblik Pèp la
Chinwa

1949-jodi a
Repiblik Lachin (Taiwan)
1949-jodi a

Nan fen diznevyèm syèk la premye lagè Sino-Japonè a te goumen. Nan fen li ak viktwa Japon an, trete lapè Shimonoseki ki te siyen nan dat 17 avril 1895 te etabli ke zile Formosa ak zile Pescadores yo te vin yon posesyon tout tan Japonè.

Nan Lachin, apre plis pase 2000 ane nan règ Imperial, nan 1912 Repiblik la nan Lachin te pran sou sistèm nan dinastik nan Qing (清朝) Dinasti a, kounye a nan n bès. Lachin te fè eksperyans yon syèk nan enstabilite akòz tou de rebelyon entèn ak dominasyon etranje yo. Pandan ke entelektyèl yo t'ap chache yon nouvo filozofi pou ranplase ansyen lòd Confucian la, gouvènè militè nan nò yo, sa yo rele "chèf lagè yo ", te eseye pran pouvwa Imperial. Kuomintang la (KMT, Pati Nasyonalis 國民黨) nan Sun Yat-sen (孫中山), ki baze nan sid Lachin, te kòmanse fòme yon Lame Revolisyonè Nasyonal ak ki li te gen entansyon defi chèf lagè yo. Antretan, chita pale ki genyen ant reprezantan yo nan Komintern Sovyetik la ak bolchevik Chinwa yo mennen nan fondatè a nan Shanghai (上海) nan Pati Kominis Chinwa a (中國 共產黨 oswa 中共).

Lachin nasyonalis (1927-1949)

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: gouvènman nasyonalis la .

Espwa ke Pati Kominis Chinwa a ta fè aliman ak KMT a moute nan lafimen ak lanmò nan Sun Yat-sen ak ogmantasyon nan Chiang Kai-shek (蔣介石), yon manm KMT ki defann nesans yon eta liberal - kapitalis . Chiang Kai-shek vyolans mete yon fen nan tou de enfliyans bolchevik la ap grandi ak pouvwa a nan chèf lagè nò yo ak nan 1928 fòme yon gouvènman nan Nanjing nan ki li te kenbe tou de pouvwa politik ak militè yo.

Bolchevik Chinwa yo divize an yon faksyon ki konsantre sou revòlt iben an ak yon lòt selon ki sèl fason pou reyalize viktwa se inifye peyi a. Rasanble fòs li yo nan mòn yo nan Jinggangshan (井冈山), Mao Zedong (毛泽东) adopte estrateji geriya a ak pa 1930 lame dezòd l 'yo te grandi nan yon lame nan 40,000 moun. Chiang Kai-shek te fè kat kanpay kont Kominis yo , men chak nan yo tounen yon viktwa pou fòs Kominis yo gras a estrateji yo pou yo lanse kout atak olye pou yo batay batay anplasman. Avèk kanpay la senkyèm, sò a nan konfli a riske yo te ranvèse paske Kominis yo, malad avize, chanje estrateji yo ak konfli nan yon batay devan machin lan ak KMT la. Wè tèt yo antoure, Kominis yo nan 1934 deside retire li nan Jiangxi (江西) ak tèt nò nan direksyon pou Shaanxi (陕西) ak sa ki te vin rekonèt kòm Mas la Long (长征). Pami 90,000 gason ki te patisipe yo, se sèlman 20,000 ki te rive nan destinasyon yo, yon ane pita e apre yo fin kouvri 8,000 km . Sou tout wout la, Kominis yo te ame peyizan yo te rankontre ak redistribiye peyi yo, vle demontre posibilite pou goumen pou pèp Chinwa a, osi lontan ke yo te bay ak metòd, òganizasyon, konsèy, espwa ak zam. Pandan mach la Mao etabli tèt li kòm lidè absoli ak Context nan Pati Kominis la.

Pandan se tan, nan 1931 Japonè yo te pran avantaj de dezòd la nan Lachin anvayi Manchuria , kote yo te kreye Manciukuò (滿洲 國), yon eta mannken nan tèt la nan kote yo te mete dènye anperè Chinwa a, Aisin Gioro Pu yi (溥仪). Nan fen Dezyèm Gè Mondyal la , ak rann tèt la nan Japon (日本), menm zile a nan Taiwan te retounen nan Lachin apre 50 ane nan okipasyon, ak Kuomintang a pwolonje rejim administrasyon militè li yo la. Sa te lakòz tansyon ant popilasyon lokal la ak gouvènman santral la, ki te abouti nan masak 28 fevriye 1947. Deklanchman an se te arestasyon yon vandè sigarèt, ki te opòtinite moun Taiwan yo te pran pou manifeste kont gouvènman an epi akize. li nan opresyon ak koripsyon. Malgre Gouvènè taiwanyen Chen-Yi te negosye ak lidè kominotè taiwanyen yo, Chiang Kai-shek te voye anpil twoup soti nan Lachin pou lite opozan. Lè yo rive yo te kòmanse touye lidè pwotestasyon yo, ki gen ladan anpil elèv, avoka ak doktè. Viktim yo nan masak sa a te estime ant 18,000 ak 28,000. Pandan se tan, Lachin te nan yon gòj nan lagè sivil total, ak nan yon kèk ane lit dramatik ant Kuomintang la ak Pati Kominis la rive nan yon fen vyolan. Twa batay vyolan yo te goumen nan 1948 ak 1949 ak ki KMT a te bat.

1 oktòb 1949, Mao Zedong pwoklame nesans Repiblik Pèp la nan Lachin ak Chiang Kai-shek kouri al kache nan Taiwan , pran avè l 'rezèv yo lò nan peyi a ak sa ki rete nan avyasyon an ak marin; pou rezon sa a, ke yo te Kominis yo totalman dépourvu nan tou de marin ak fòs lè, yo pa t 'kapab fè anyen kont nasyonalis yo barikade nan Taiwan ak Hainan (men lèt la, pi pre kòt la, te konkeri ane annapre a). Chiang Kai-shek te bay lòd tou pou tout zafè soti nan tou de vil la entèdi (故宫) ak Nanjing Imperial Palè a ki ta ka transpòte dwe pote nan zile a nan Taiwan. Objè sa yo kounye a fòme kè nan " Nasyonal Palè Mize " Taipei a. Kuomintang la kontinye travay li nan Taiwan, konsidere tèt li sèl gouvènman lejitim nan Lachin. Pandan se tan, Kominis yo nan Repiblik Pèp la nan Lachin pwoklame tèt yo siksesè yo nan Repiblik la nan Lachin nan tout peyi a, ki deklare gouvènman an nasyonalis Taiwan ilegal.

Repiblik Lachin sou Formosa

Ant 1946 ak 1950 Taiwan te patisipe nan lagè sivil Chinwa a , yon peryòd kote gouvènman lokal la, KMT, te koupab de fot grav, ki gen ladanensidan 28 fevriye 1947 la .

Nan fen lagè sivil la, ki te fini ak defèt la nan Kuomintang a , sou 7 desanm 1949 Taipei te vin nouvo kapital la nan nasyonalis Chinwa yo.

Tou de antite leta ki te parèt depi lè sa a kontinye diskite ke yo se sèl otorite lejitim ki reprezante tout Lachin. Kominote entènasyonal la, ak kèk eksepsyon, piti piti te chwazi Lachin tè pwensipal kòm reprezantan lejitim nan tout peyi Lachin. Sepandan, li te yon pwosesis olye ralanti: li te sèlman nan 1971 ke Kuomintang a pèdi plas li kòm reprezantan Lachin nan Nasyonzini yo ak nan 1979 Etazini yo , reneging sou politik la anvan yo, sispann rekonèt Taiwan kòm yon eta lejitim.

An 1979, aktivis demokratik yo te eseye atire atansyon medya entènasyonal yo sou sitiyasyon sitwayen tawwanyen yo anba liy politik nasyonalis yo. 10 Desanm nan ane sa a, jou a nan dwa moun, aktivis demokratik òganize gwo manifestasyon nan vil la nan Kaohsiung (高雄), mande yon fen nan lwa masyal ak liy politik la nan gouvènman nasyonalis la. Manifestasyon sa yo te rapidman siprime pa polis la. Lwa masyal te sepandan retire pa pitit gason ak siksesè Chiang Kai Shek, Jiang Jingguo (蔣經國), nan ane 1980 yo.

Nan lane 2000, Chen Shui-bian te genyen eleksyon prezidansyèl yo avèk pwopozisyon pou ekri yon nouvo konstitisyon ki ta mete aksan sou karaktè souveren ak endepandan Taiwan. Li te tou fonn Konsèy la Inifikasyon Nasyonal, mete kanpe nan 1990 sipèvize inifikasyon evantyèlman nan zile a ak Lachin.

Gouvènman Chinwa a te reyaji avèk yon lwa ki deklare ke nenpòt ki tantativ lejitimize endepandan gouvènman endepandan sou zile a pa chanje konstitisyon an taiwanyen ka lakòz aksyon militè pa Lachin. Sepandan, yon lwa kongrè a oblije Etazini yo defann militè Taiwan nan yon posib atak Chinwa.

Batay ak zam

Pandan kriz la nan kanal la nan Formosa , an 1958, te gen eklatman vyolan, ak zile yo Quemoy ak Matsu te domaje pa vaksen kanon pa lame Chinwa a, ak ganizon yo sènen tou bò lanmè. Kominis Chinwa yo echwe pou pou lage yo nan yon mwa nan eklatman pandan ki batay lè piman bouk te angaje, ki te fini ak viktwa a nan Taiwan, ant Chinwa F-86 ak MiG-15 ak MiG-17 , gras a kòmansman an nan misil AIM -9 Sidewinder . Pandan ke USA a , sipòte Taiwan, deplwaye inite konba ekipe pami lòt bagay ak mak nouvo F-104 , sèl bizon nan sèvis nan moman an, avyon klèman siperyè avyon de gè Sovyetik yo te fè nan Chinwa Kominis yo.

Apre sa, Ameriken yo te kontinye itilize pa Ameriken yo kòm yon baz avanse kont Lachin: anpil misyon rekonesans te pote soti nan tou de avyon ak Ameriken-bati balon move tan. RF-101s yo te delivre bay taiwanyen yo, men li ti kras li te ye ke plas la kote pi gwo U-2 pèt yo te fèt te teritwa Chinwa a, ak misil yo Gid SA-2 ak J-6 avyon de gè ke yo te kapab pote desann omwen 5. Sa a pa t 'fail dife manifestasyon peryodik ak kriz, tankou rezèv la nan zam Ameriken nan yon antite politik ki te vle retabli kontwòl sou byen kontinantal li yo.

Taiwan te Se poutèt sa ekipe ak: 160 F-104 Starfighters , plis pase 300 Northrop F-5s , plis pase 30 destriktè, sou 2,000 tank M-41/48 ak yon gwo kantite HAWK ak Nike Hercules anti-avyon misil, jis nan non yon kèk. nan pwovizyon ki pi enpòtan yo.

Pita sa yo rele "fò a sou kanal la" te ekipe ak angar blende kont misil balistik Chinwa yo, ak yon sistèm milti-bi defans lè ak kapasite anti-misil, ki baze sou rada byen bonè, modifye HAWK, Patriot ak Tien Kung (lokal modèl nan lajman sòti nan patriyòt la). Oke plis pase $ 13 milya dola te pase sou rada pou kont li. Pwogram gwo anpil pou yon zile nan 30 000 km² , ki tou te fè acha plis nan 130 AIDC F-CK-1 Ching-kuo , 60 Miraj 2000 ak 150 F-16 avyon de gè limyè . Nimewo a nan misil prezan, petèt alantou 10 000, se tou trè sibstansyèl ak apwopriye pou yon lagè ki dire lontan.

Chinwa yo reklame ke zam sa yo pa fonksyonèl sèlman pou defans zile a, e li ta dwe remake ke sekirite Taiwan aktyèlman pa garanti, yo bay gwo potansyèl misil balistik bon mache (apeprè 1 milyon dola chak) ke Chinwa yo bati nan gwo kantite: Lachin te kapab lanse plizyè mil misil balistik nan Taiwan, byen lwen plis pase misil yo ki sipoze entèsepte yo (ak apeprè 3-4 SAM pou chak misil balistik). Anplis de sa, min Chinwa yo ka lakòz yon blokaj naval grav nan pò taiwanyen, esansyèl pou yon peyi ki pwospere nan komès epi ki pa gen otonomi manje. Nan lòt mo, Taiwan, 300 fwa pi piti pase Kominis Lachin, ki rete ak yon teritwa pi vilnerab a yon masiv kanpay Chinwa nan min naval ak misil, san yo pa bezwen pou avyon de gè soti nan kote opoze yo angaje yo nan gwo batay oswa twoup aterisaj. Taipei.

Jewografi

Mòfoloji

Se tèren an Taiwan divize an de pati: plenn yo plat nan lwès la, kote 90% nan popilasyon an abite, ak mòn yo prèske totalman kouvri ak forè twopikal ki okipe de tyè nan peyi yo lès. Masif ki pi wo nan Taiwan se Yushan , oswa Mountain Jade , sou 3 952 m segondè nan 2003 [9] .

Forè yo nan mòn yo lwès ofri yon divèsite biyolojik lajè, Flora nan ki konpoze de plizyè espès endemik , tankou pichpen a Formosan ( Chamaecyparis formosensis ) ak pichpen nan Taiwan ( Abies kawakamii ), pandan y ap pyebwa a kanfr ( Cinnamomum camphora ) te yon fwa toupatou nan nivo ki pi ba (nivo ki te sitou transfòme nan jaden arab). Anvan gwo devlopman ekonomik la nan Taiwan, zòn mòn yo te tou abita a nan plizyè espès bèt endemic ak subspecies, nan mitan ki nou sonje fezan Swinhoe a ( Lophura swinhoii ), Tajwan ble maji a ( Urocissa caerulea ), lous la Formosan nwa ( Ursus thibetanus formosanus ), sèf Formosan sika ( Cervus nippon taioanus ) ak somon Formosan ( Oncorhynchus formosanus ). Gen kèk nan espès sa yo ki deja disparèt, pandan ke anpil lòt moun yo sou wout pou yo disparisyon.

Idrografi

Nan Taiwan, zòn nan zile ki kouvri pa rivyè ak lak se gwo anpil, kontablite pou 10,34% nan sifas la peyi. Sepandan, rivyè yo kout ak toransyèl, kidonk yo pa trè byen li te ye. Pi popilè yo se Beishi (50 km), Danshui (158,7 km), Dongshan (24 km), Fegping (37 km), Fuyuan (28 km), Keelung (96 km), Lanyang (73 km), Lekuleku (53 km ), Maolou (32 km), Nanshi (45 km), Shiuculuan (81 km), Shuili (19 km) ak Xindian (82 km).

Klima

Klima Taiwan la jeneralman refere yo kòm oseyanik , ak varye lajman ak sezon yo nan pati nò nan zile a ak nan zòn montay. Senti sid la, sepandan, ki dwe nan zòn nan klima twopikal , ki se cho ak imid tout ane an. Sezon lapli a kouri soti nan Me a jen, ak prèske lapli chak jou, pandan y ap siklòn ak tifon gen chans rive nan soti nan jiyè rive oktòb. Nan nò zile a kouvèti nwaj la se ki pèsistan ak anpil pandan prèske peryòd la tout antye nan ane a, sepandan lapli souvan tou nan sid la ak nan jou ete , pandan ki 90% nan lapli chak ane rive. Lapli anyèl la se alantou 2 500 mm , byenke nan kèk rejyon lès li rive prèske 5 000 mm .

Sosyete

Demografi

Tandans nan popilasyon an nan Taiwan soti nan 1978 a 2009

Popilasyon an nan Repiblik Lachin te estime, kòm nan mwa Out 2012, nan 23 216 236 moun, gaye sou yon zòn nan 35 980 km² . Avèk yon dansite 646 abitan / km², Taiwan se sèzyèm peyi nan mond lan pa dansite popilasyon an. [10] 98% nan moun yo Taiwan se Han Chinwa (汉族), pandan y ap rès la 2% yo se Aborijèn Taiwan (台湾 原住民 族). Valè pousantaj preponderan Chinwa tè pwensipal la konpare ak Aborijèn yo se akòz imigrasyon Chinwa trè vit nan zile a depi nan kòmansman disetyèm syèk la (lè se te yon koloni Olandè nan sid ak yon koloni Panyòl nan nò, Olandè yo te favorize ... plis nan fen disetyèm syèk la lè, apre altène evènman, zile a te pase politikman nan peyi Lachin (premye Ming, ki moun ki retrete Taiwan, Lè sa a, nan dinasti a Manchu), epi finalman nan foul la masiv soti nan tè pwensipal Lachin swiv defèt nasyonalis la an 1949 Peyi a temwen yon bès nan to nesans lan , ak kwasans jis 0.61% nan ane 2006 la.

Etnisite

Relijyon

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: Relijyon nan Taiwan .
Relijyon nan Taiwan
Boudis
35.1%
Taoism
33%
Pa relijye
14%
Krisyanis
3.9%
Yiguandao
3.5%

Selon done 2005 yo, apeprè 18.718.600 moun ki abite nan Taiwan (81.3% nan popilasyon an) se kwayan, pandan 14-18% se ate. Nan 26 relijyon Repiblik Lachin rekonèt, pi pratike yo se Boudis (8 086 000, 35.1%), Taoism (7 600 000, 33%), Yiguandao (810 000, 3.5%), Pwotestantis la (605.000, 2.6 %) ak Katolik (298,000, 1.3%). Sepandan, dapre CIA Mondyal Factbook la ak lòt sous ki sot pase nan Depatman Deta Ameriken an oswa Seksyon Afè relijye nan MOI a, 80 a 93% nan popilasyon an Taiwan konfòme yo ak kèk fòm nan "relijyon tradisyonèl Chinwa" (tankou Yiguandao , Xiantiandao , Xuanyuanjiao , Miledadao, Haizidao ak Zailiismo) ki konbine Boudis Mahāyāna , Konfisyanis ( adore zansèt ) ak Taoism [11] [12] [13] .

Lang

Lang nasyonal la se Creole Mandaren (普通话), menm lang ofisyèl Repiblik Pèp la nan Lachin, byenke majorite a pale tou Taiwanè (台 语, Variant Hokkien ki pale nan pwovens Fujian福建) e anpil moun pale hakka / kejia tou. (客家 话). [14] Pandan ke yon script senplifye (简体字) te prezante tou nan Repiblik Pèp la nan Lachin, nan Taiwan (tankou nan Hong Kong ak Macao ) tradisyonèl script Chinwa a , ki itilize karaktè tradisyonèl (繁体字), te rete nan fòs. Aborijèn Taywannen yo (gen plizyè gwoup, gen kèk ki rekonèt fòmèlman, lòt yo pa) pratike ansyen lang ki soti nan lang Formosan yo , nan fanmi lang Austronesyen an .

Sistèm leta

Gouvènman

Yon wotè, gwo bilding ak yon gwo kay won nan sant la. Yon gwo wout antoure ak pyebwa mennen ou.
Palè Prezidansyèl la nan Taipei te loje Biwo Prezidan Repiblik Lachin lan depi 1950

Gouvènman Repiblik Lachin nan fonde sou Konstitisyon an ak twa prensip li yo (People's), ki deklare ke "DRC a pral yon repiblik demokratik pèp la, gouvène pa pèp la ak pou pèp la." [15] Gouvènman an divize an senk branch administratif ( Yuan , literalman "tribinal" oswa "tribinal"): Yuan kontwòl la , Yuan egzamen an , Yuan egzekitif la , Yuan jidisyè a ak Yuan lejislatif la . Kontrèman ak sa k ap pase nan repiblik pèp la, Taiwan gen yon rejim milti-pati. Kowalisyon pan-ble ak kowalisyon pan-vèt yo aktyèlman blòk politik dominan yo nan Repiblik Lachin.

Prezidan

Tsai Ing-wen (蔡英文), Prezidan Repiblik Lachin depi 2016

Chèf deta a se prezidan (元首), ki eli pa vòt popilè pou yon manda kat ane nan menm lis kandida ak vis prezidan an. Prezidan an egzèse otorite sou Yuan Egzekitif la , nan ki li nonmen manm yo, ki gen ladan Premye Minis la , ki moun ki se tou Prezidan an nan Yuan Egzekitif ; manm yo responsab pou politik ak administrasyon an. [15]

Pouvwa egzekitif

Pouvwa egzekitif nan DRC reskonsab a Yuan egzekitif la , ki fondamantalman koresponn ak kabinè gouvènman an e ki fèt ak premye minis la , ki moun ki aji kòm prezidan, vis prezidan an (vis-premye minis) ak divès minis yo (avèk ak san pòtfolyo) ak komisyon prezidan yo. Il vicepresidente, i ministri ei presidenti di commissione sono nominati dal presidente della Repubblica su designazione del primo ministro. Nella realtà, molti poteri esecutivi sono esercitati dal presidente della Repubblica: il sistema politico della RDC infatti non si adatta ai modelli tradizionali e oscilla tra sistema presidenziale e sistema parlamentare.

Il primo ministro è selezionato dal presidente senza bisogno di approvazione dall'Assemblea legislativa, ma questa può approvare leggi senza riguardo per il presidente, poiché né egli né il primo ministro hanno potere di veto. [15] Così, ci sono pochi incentivi per il presidente e l'Assemblea legislativa a negoziare sulla legislazione se appartengono a partiti opposti. Dopo l'elezione di Chen Shui-bian della coalizione pan-verde come presidente nel 2000, l'attività legislativa si è ripetutamente bloccata a causa dello stallo con lo Yuan legislativo, che era controllato da una maggioranza pan-azzurra. [16] .

Storicamente, la RDC è stata dominata dalla politica del partito unico dell'uomo forte. Questo retaggio ha avuto come risultato poteri esecutivi attualmente concentrati nell'ufficio del presidente piuttosto che del primo ministro, anche se la Costituzione non fissa esplicitamente l'ampiezza del potere esecutivo del presidente. [17]

Potere legislativo

Il principale organo legislativo è lo Yuan legislativo monocamerale con 113 componenti. Settantré sono eletti mediante voto popolare in circoscrizioni uninominali; trentaquattro sono eletti in base alla proporzione dei voti su scala nazionale ricevuti dai partiti politici partecipanti in un ballottaggio separato tra le liste di partito; e sei sono eletti da due circoscrizioni aborigene trinominali. I componenti svolgono mandati triennali. Originalmente l' Assemblea Nazionale monocamerale, come assemblea costituente e collegio elettorale permanente, deteneva alcune funzioni parlamentari , ma l'Assemblea Nazionale fu abolita nel 2005 con l'entrata in vigore di emendamenti costituzionali sottoposti allo Yuan legislativo ea tutti gli elettori della Repubblica mediante referendum. [15]

Potere giudiziario

Lo Yuan giudiziario è il più alto organo giudiziario della RDC. Esso interpreta la costituzione e altre leggi e decreti, giudica le cause amministrative e punisce i funzionari pubblici. Il presidente e il vicepresidente dello Yuan giudiziario e quindici Giudici formano il Consiglio dei Grandi Giudici. Essi sono designati e nominati dal presidente della Repubblica, con il consenso dello Yuan legislativo . Il tribunale più elevato, la Corte Suprema , è costituita da numerose sezioni civili e penali, ciascuna delle quali è formata da un Giudice che presiede e da quattro Giudici Associati, tutti nominati a vita. Nel 1993, fu istituito un tribunale costituzionale separato per risolvere le dispute costituzionali, regolare l'attività dei partiti politici e accelerare il processo di democratizzazione. Non c'è un processo con giuria , ma il diritto a un giusto processo pubblico è garantito dalla legge e rispettato in pratica; molte cause sono presiedute da più giudici. [15]

Come la maggior parte delle democrazie asiatiche, la RDC ammette ancora la pena capitale . Sono stati fatti sforzi dal governo per ridurre il numero delle esecuzioni, anche se non sono stati in grado di abolire completamente la pena. Alla data del 2013, circa il 76% dei taiwanesi volevano mantenere la pena di morte. [18]

Controllo

Lo Yuan di controllo è un'agenzia di controllo che vigila (controlla) le attività dell'esecutivo. Può essere considerata una commissione permanente per le verifiche amministrative e può essere paragonata alla Corte dei Conti dell' UE o al Government Accountability Office degli Stati Uniti . [15] Lo Yuan di controllo è a volte paragonato anche a un ombudsman oa un'istituzione nazionale per i diritti umani .

Esame

Lo Yuan d'esame ha il compito di convalidare la preparazione dei funzionari pubblici . Si basa sul vecchio sistema degli esami imperiali usato nella Cina premoderna. Può essere paragonato all' Ufficio per la selezione del personale dell' UE o all' Office of Personnel Management degli Stati Uniti . [15]

Suddivisione amministrativa

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Suddivisione amministrativa di Taiwan .

Per la costituzione del 1947, redatta prima del ritiro del governo della Repubblica di Cina a Taiwan, il più alto livello di divisioni amministrative è la provincia , che include regioni ad amministrazione speciale, regioni e municipalità a controllo diretto. Tuttavia, nel 1998, fu snellito anche l'unico governo provinciale a essere rimasto funzionale sotto la Repubblica di Cina, la Provincia di Taiwan (in precedenza era esistita, assieme a essa, anche la Provincia del Fuchien). Ora quasi tutte le responsabilità di governo vengono assunte dallo Stato centrale o dall'amministrazione della contea, e attualmente la Repubblica di Cina amministra due province e cinque città estese a livello di provincia. Secondo la legge della Repubblica di Cina, l'area sotto la giurisdizione del governo è ufficialmente chiamata area libera della Repubblica di Cina .

La Repubblica di Cina ha anche il controllo delle Isole Pratas (Dong-Sha) e delle Isole Taiping, parte del disputato arcipelago del Mar cinese meridionale . Le isole furono poste sotto il distretto della città di Kaohsiung [19] .

Attualmente, si sta considerando di elevare Taichung a stato di municipalità centrale. Inoltre, le contee di Taipei e di Kaohsiung sono considerate equivalenti al territorio delle rispettive città.

Rivendicazioni territoriali, exclavi, enclavi

La Repubblica di Cina è coinvolta come parte rivendicante nella contesa delle isole Senkaku/Diaoyu .

Città principali

Numero Città

城市

Popolazione

人口

1 Taipei台北2 620 273
2 Kaohsiung高雄1 526 128
3 Taichung台中1 067 366
4 Tainan台南768 891
5 Banqiao板桥555 122
6 Zhonghe中和412 785
7 Hsinchu新竹406 471
8 Xinzhuang新庄398 860
9 Taoyuan桃园397 529
10 Keelung基隆388 787
11 Sanchong三重385 450
12 Zhongli中坜362 499
13 Fengshan凤山339 353
14 Xindian新店292 826
15 Tucheng土城238 417
16 Yonghe永和236 888
17 Yongkang永康212 844
18 Pingzhen坪镇205 468
19 Dali大里194 960
20 Xizhi汐止183 866

Istituzioni

L'unico istituto di lingue [ senza fonte ] è l' Istituto di lingue delle Orsoline Wenzao .

Ordinamento scolastico

Sistema sanitario

Forze armate

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Esercito di Taiwan , Zhōnghuá Mínguó Hǎijūn e Chung-Hua Min-Kuo K'ung-Chün .

Politica

Politica interna

All'inizio del processo di transizione democratica "Taiwan non era caratterizzata esclusivamente dalla presenza di un partito predominante, il Kuomintang , ma anche dalla ricorrente polarizzazione generata da una questione politica di centrale importanza come quella dell'identità nazionale (e quindi della possibile indipendenza dell'isola). Il Kmt viene infatti normalmente considerato come il partito di estrazione continentale che potrebbe favorire un'eventuale riunificazione con la Cina comunista, mentre il Pdp è rimasto costantemente legato all'obiettivo ultimo dell'indipendenza taiwanese" [20] .

Politica estera

In giallo i territori controllati dalla Repubblica di Cina, in viola quelli controllati dalla Repubblica Popolare Cinese.

Situazione geopolitica

Il governo taiwanese è deciso a non accettare alcuna proposta diplomatica cinese che possa limitare la sua libertà.

Dopo l'emanazione della legge cinese antisecessione del 2006, gli analisti militari si sono divisi in due gruppi di pensiero riguardo alla situazione geopolitica taiwanese: alcuni esperti [21] sono d'accordo nel sostenere che Taiwan corra il rischio di essere occupata dalla Repubblica Popolare Cinese, mentre altri sostengono che ciò non sia possibile per via della tradizionale protezione degli USA accordata a quest'ultima. Ma negli ultimi tempi fra i giovani taiwanesi l'idea dell'occupazione di Taiwan da parte di Pechino è diventata più credibile a causa del continuo crescere della potenza militare cinese nell' Estremo Oriente .

Le conseguenze di un'eventuale occupazione cinese potrebbero portare a un grave deterioramento dei rapporti tra gli USA (quindi la NATO ), e la Cina (protetta anche da un sistema di alleanze reciproche tra alcuni paesi asiatici denominato Organizzazione di Shanghai per la Cooperazione , che sempre più prende il ruolo di un blocco asiatico anti-NATO sotto l'influenza cinese).

In tutta questa situazione di riarmo militare degli ultimi anni sia da parte del mondo occidentale sia da parte di quello orientale, l' ONU è ancora limitata dalla volontà di alcuni paesi in possesso del diritto di veto (tra cui la Repubblica Popolare Cinese stessa) che possono bloccare decisioni prese dalla maggioranza e da organizzazioni, come la NATO e l'Organizzazione di Shanghai, sempre più autonome e indipendenti, che le impediscono di assolvere con efficacia il compito di mediatore e di arbitro internazionale.

La trattativa tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese, che ha come oggetto principale da parte vaticana il riconoscimento della libertà di culto per i fedeli cinesi, è uno dei punti cruciali per il futuro della geopolitica del Pacifico. Un eventuale avvicinamento tra il Vaticano e Pechino potrebbe essere legato alla rottura dei rapporti diplomatici tra la Santa Sede e Taipei. Gli sforzi di Taiwan per il mantenimento di ottimi rapporti con la chiesa cattolica è confermato dalla nomina a vice presidente di Chen Chien-Jen, cattolico praticante e grande conoscitore della politica della Santa Sede [22] .

Status internazionale

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Status politico di Taiwan .

Benché le tensioni dell'epoca della guerra fredda si sono alquanto calmate, lo status politico di Taipei rimane comunque oggetto di un contenzioso. Le riforme attuate dal governo nazionalista negli anni ottanta e novanta hanno trasformato Taiwan da uno Stato monopartitico, controllato da coloro che avevano abbandonato la Cina, in uno Stato multipartitico ed aperto anche alla popolazione originaria dell'isola. Benché la Repubblica di Cina fosse uno dei cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza presso l' ONU , essa venne rimpiazzata dalla Repubblica Popolare Cinese nel 1971. Come conseguenza della politica di Pechino orientata al riconoscimento dell'esistenza di "un'unica Cina", Taiwan dal 1971 in poi ha molto sofferto sul piano diplomatico. Attualmente la Repubblica di Cina è riconosciuta da 15 paesi:

  1. Belize Belize (1989)
  2. Guatemala Guatemala (1960)
  3. Haiti Haiti (1956)
  4. Honduras Honduras (1965)
  5. Isole Marshall Isole Marshall (1998)
  6. Nauru Nauru (1980-2002, 2005)
  7. Nicaragua Nicaragua (1990)
  8. Palau Palau (1999)
  9. Paraguay Paraguay (1957)
  10. Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis (1983)
  11. Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine (1981)
  12. Saint Lucia Saint Lucia (1984-1997, 2007)
  13. Città del Vaticano Città del Vaticano (1942)
  14. eSwatini eSwatini (1968)
  15. Tuvalu Tuvalu (1979)

Gli Stati che hanno rapporti diplomatici ufficiali con la Repubblica di Cina (RdC) la riconoscono come solo e legittimo governo dell'intera Cina .

Corea del Sud e Arabia Saudita hanno terminato le loro relazioni diplomatiche con la RDC nel 1992 ed il Sudafrica è passato al riconoscimento della Repubblica Popolare Cinese (RPC) nel 1998. La Liberia è passata dal riconoscimento della RPC al riconoscimento della RDC nel 1989 ed ha cambiato nuovamente nell'ottobre 2003. Il 31 marzo 2004 Dominica terminò il suo riconoscimento nei confronti della RDC che era cominciato nel 1983 perché la RPC le promise un finanziamento di 117 milioni di dollari in sei anni. La Macedonia ha riconosciuto Taiwan negli anni novanta, ma successivamente ha riconosciuto la RPC quando quest'ultima le impose sanzioni economiche ed usò il veto nel Consiglio di Sicurezza dell' ONU per bloccare gli aiuti alla missione di peacekeeping. Nel giugno 2007, dopo quasi 50 anni di relazioni diplomatiche, la Costa Rica ha spostato il suo ambasciatore da Taipei a Pechino cessando ogni rapporto con la repubblica "ribelle" e sei mesi dopo il Malawi ha fatto lo stesso. Nel 2013 il Gambia ha riconosciuto la RPC al posto della RDC. Nel 2018 Repubblica Dominicana e Burkina Faso hanno interrotto i rapporti diplomatici con Taiwan [23] .

Economia

Taiwan è stata una delle quattro tigri asiatiche (insieme a Singapore , Corea del Sud e Hong Kong ), Paesi che sono passati da una condizione in via di sviluppo a una crescita fortissima dovuta alla produzione per l'esportazione di prodotti molto richiesti dal mercato: prima produzioni tradizionali come i tessuti ei prodotti tessili, e quindi prodotti tecnologici e informatici [24] . Per questa ragione il suo prodotto interno lordo è molto alto rispetto alla media mondiale.

Agricoltura e allevamento

Gran parte del territorio è coltivato a riso, ma si coltivano anche mais, soia, patate dolci. Si allevano soprattutto anatre e suini. La pesca, praticata sulla costa orientale, alimenta un notevole flusso di esportazioni.

Risorse minerarie

Il carbone è la risorsa mineraria principale. La produzione di idrocarburi invece è scarsa. Si estraggono oro, argento, zolfo, marmo, amianto, talco e dolomite.

Industria

Sono presenti impianti metallurgici e siderurgici, cementifici, industrie della gomma e della carta sono presenti nella zona di Kaohsiung . Si sono espanse fin dagli anni '80 l'industria elettronica, informatica e delle telecomunicazioni [25] , il cui centro principale è a sud di Taipei, la capitale.

Grandi imprese taiwanesi sono:

  • Acer (la cui radice latina significa energico e aggressivo), con sede a Taipei, che, nel corso dell'anno 2009, è diventata il secondo produttore di personal computer nel mondo grazie ai prezzi estremamente competitivi dei suoi prodotti.
  • ASUS (ASUSTeK Computer Inc.) (cinese: 華碩電腦股份有限公司), anch'essa con sede a Taipei. Produce schede madri, schede video, lettori ottici, palmari, portatili, telefonini, computer e sistemi di raffreddamento per computer. Attualmente produce anche borse per portatili e altri accessori secondari.
  • AUO (AU Optronics Corporation), uno dei principali produttori di pannelli al mondo: fa pannelli LCD Full HD, pannelli Ultra HD e anche pannelli OLED di piccole e grandi dimensioni.
  • BenQ Corporation (明基電通股份有限公司), azienda fondata nel 1984 con sede a Taipei e specializzata nella produzione di prodotti per computer, comunicazione e strumenti elettronici di consumo.
  • HTC (High Tech Computer Corporation), compagnia con sede a Taoyuan produttrice di smartphone, specializzata in telefoni aventi sistemi operativi Android e Windows Phone .
  • Kymco (Kwang Yang Motor Corporation), casa produttrice di scooter, motocicli e quad con sede a Kaohsiung fondata nel 1963.
  • TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company), la più grande fabbrica indipendente di semiconduttori al mondo, con sede principale nel Hsinchu Science Park di Hsinchu .
  • MSI (Micro-Star International, 微星科技) è un produttore di computer e componenti per computer. È specializzata nella progettazione e produzione di schede madri , schede video , Pc Barebone , portatili, prodotti di reti, server, multimedia, elettronica di consumo e dispositivi di archiviazione. Produce chipset di schede grafiche sia per ATI che per nVidia .

Infrastrutture e trasporti

Infrastrutture aeroportuali e trasporto aereo

Taiwan dispone dell' Aeroporto internazionale di Taiwan-Taoyuan , hub della compagnia aerea di bandiera taiwanese China Airlines e di EVA Air , compagnia aerea maggiore taiwanese. L'aeroporto è diciassettesimo fra gli aeroporti asiatici con il maggiore traffico: nel 2015 vi hanno transitato più di 38 milioni di passeggeri. [26]

Infrastrutture e trasporto ferroviario

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Ferrovia ad alta velocità di Taiwan .

Infrastrutture stradali e trasporto su gomma

A Taiwan sono presenti due sistemi stradali che attraversano l'isola in direzione est-ovest, rispettivamente chiamati autostrada meridionale e autostrada settentrionale attraverso l'isola.

Una terza arteria, la strada nazionale 8 (in sigla PH 8), è il primo sistema a collegare la costa orientale e quella occidentale, attraversando la catena montuosa dei monti ChungYang al centro dell'isola.

Ambiente

Cultura

Letteratura

Tra i diversi scrittori taiwanesi che si sono distinti nel corso soprattutto del XX secolo spicca Wang Zhenhe (王震和 1940-1990), noto in particolare per il romanzo Rosa rosa amore mio.

Musica

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Musica taiwanese .

La musica strumentale comprende molteplici generi come il beiguan e il nanguan. Il nanguan proviene originariamente da Quanzhou, mentre ora è più comune a Lukang e si trova in gran parte dell'isola.

Il teatro taiwanese dei burattini e l'opera taiwanese, due generi di spettacolo fortemente legati alla musica, sono molto popolari, mentre quest'ultima è considerata la sola forma di musica han realmente indigena ancora esistente oggi.

La musica folk holo oggi è più comune sulla penisola di Hengchun nella parte più meridionale dell'isola, dove gli interpreti cantano accompagnati dallo yueqin ("liuto della luna"), che è un tipo di liuto a due corde. Sebbene lo yuechin di Hengchun suoni solo cinque toni, la musica pentatonica può diventare varia e complessa quando si combina con i nove toni dell'idioma hokkien taiwanese. Tra i più famosi cantanti folk si annoverano Chen Da, Yang Hsiuching e Teresa Teng (1953-1995), cantante di fama internazionale il cui genere si basa spesso sul gusto folk o sulle ballad (ballate) romantiche.

Tra le altre cantanti taiwanesi vissute tra il XX e il XXI secolo ricordiamo Fong Fei-Fei , nota anche come attrice.

Cinema

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Cinema taiwanese .

Tra le attrici taiwanesi vissute tra il XX e il XXI secolo ricordiamo Fong Fei-Fei (1953-2012), nota anche come cantante.

Scienza e tecnologia

Taiwan nello spazio

  • 25 agosto 1998: viene lanciato ST-1 , primo satellite di Taiwan (realizzato insieme a Singapore )
  • 27 gennaio 1999: viene lanciato Formosat-1 , il primo satellite realizzato interamente da Taiwan.

Sport

Lo sport a Taiwan ha cominciato a essere praticato soprattutto a partire dall'instaurazione della settimana lavorativa di cinque giorni, dopo la fine della legge marziale . Da allora, il governo si è prodigato nella costruzione di strutture adatte, la più recente delle quali è la Taipei Arena, complesso in grado di accogliere 15 000 spettatori. Altra grande struttura è il Tianmu Baseball Stadium, con una capienza di 10 000 persone, dove si svolge la maggior parte delle competizioni professionistiche di baseball .

Due degli sport organizzati più popolari di Taiwan sono la pallacanestro (in cinese lánqiú) e il baseball (in cinese bàngqiú). Alcune delle squadre che giocano nella Chinese Professional Baseball League sono i CTBC Brothers , gli Uni-President 7-Eleven Lions , i Fubon Guardians ei Rakuten Monkeys . Particolare è il fatto che ogni squadra non ha un proprio stadio di casa, quindi le partite si giocano a rotazione in vari stadi locali per tutta l'isola. Il basket è altamente popolare, grazie anche alla circostanza che le partite possono essere organizzate in luoghi chiusi, indipendentemente dal variabilissimo clima dell'isola.

La cosiddetta nazionale di calcio di Taipei Cinese ha ottenuto un terzo posto nel 1960 nella Coppa d'Asia.

Lo sport organizzato che si gioca da più tempo a Taiwan è però il golf (in cinese gāoěrfū 高耳骨). La maggior parte dei club golfistici sono aperti al pubblico con la sola richiesta di un'iscrizione come membri per giocare. La Professional Golf Association di Taiwan organizza tornei nazionali e partecipa anche a competizioni internazionali. Il golfista Pan Cheng-tsung ha ottenuto la medaglia di Bronzo nel torneo maschile di golf all'Olimpiade di Tokyo 2020 .

Come in tutti gli altri paesi dell' estremo oriente , anche a Taiwan sono molto praticate le arti marziali . Più di 20 tipi di arti marziali vengono praticate nell'isola, tra i quali il più popolare, soprattutto agli occhi degli stranieri, è il tai chi (in cinese tàijíquán 太极拳), praticato spessissimo dai taiwanesi la mattina presto nei parchi, sia pure non a livello agonistico o competitivo.

Uno sport tipicamente locale è la regata delle dragonboat , che si svolge solitamente in giugno. Al Taipei International Dragon Boat Race Championship partecipano squadre locali, straniere e internazionali.

Una disciplina sportiva assai popolare a Taiwan è il pool , specialità del biliardo di origine americana. Tra i numerosi grandi campioni che questo paese ha prodotto vi sono Chao Fong-pang , campione del mondo specialità 9-ball nel 1993 e nel 2000, Wu Chia-ching , campione del mondo specialità 9-ball ed 8-ball nel 2005, Chang Jung-lin campione del mondo specialità 8-ball nel 2012, e Ko Pin-yi , campione del mondo specialità 10-ball nel 2015.

Tradizioni

Ricorrenze

Il 28 settembre di ogni anno, a Taiwan, si celebra la Festa degli insegnanti ; data che ricorda la nascita del celebre filosofo cinese Confucio [27] .

Note

  1. ^ Taiwan (self-governing island, Asia) , su britannica.com , Britannica Online Encyclopedia, 5 aprile 1975. URL consultato il 7 maggio 2009 ( archiviato il 27 aprile 2009) .
  2. ^ The Republic of China Yearbook 2009. Chapter 2 – People and Language , su gio.gov.tw , Government Information Office, 2009. URL consultato il 2 maggio 2010 (archiviato dall' url originale il 3 agosto 2010) .
  3. ^ Sede del governo
  4. ^ Esilio del Governo della Repubblica di Cina in Taiwan e proclamazione della città Taipei come capitale provvisoria della Repubblica di Cina. L'attuale Stato è la diretta prosecuzione del governo della Repubblica di Cina , Stato sorto a seguito della caduta dell' Impero Manciù il 1º gennaio 1912 con la Rivoluzione Xinhai .
  5. ^ membro dal 1945 al 1971
  6. ^ ( EN ) Population growth rate , su CIA World Factbook . URL consultato il 28 febbraio 2013 ( archiviato il 25 giugno 2014) .
  7. ^ Dati dal Fondo Monetario Internazionale, Aprile 2021 , su imf.org . URL consultato il Aprile 2021 ( archiviato il 19 maggio 2019) .
  8. ^ La "Repubblica di Cina" (Taiwan) fece parte dell'ONU dal 24 ottobre 1945 al 25 ottobre 1971, ed ebbe seggio permanente al Consiglio di sicurezza dalla sua fondazione (17 gennaio 1946) sino al suo disconoscimento a favore della Repubblica Popolare Cinese per via della normalizzazione dei rapporti tra gli Stati Uniti e la Repubblica Popolare Cinese tramite la cosiddetta diplomazia del ping pong .
  9. ^ Riportato dal comitato direttivo del National Geographic Information System di Taiwan ( NGISSC Archiviato il 21 novembre 2008 in Internet Archive .)
  10. ^ Fonte: CIA World Factbook 2006 Archiviato l'11 marzo 2011 in Internet Archive .
  11. ^ Cina (include solo Taiwan): Rapporto del 2005 sulla Libertà Religiosa Internazionale , su state.gov , Dipartimento di Stato Americano: Ufficio della Democrazia, dei Diritti dell'Uomo e del Lavoro, 11 agosto 2005. URL consultato il 24 gennaio 2008 (archiviato dall' url originale l'11 gennaio 2008) .
  12. ^ Cina (include solo Taiwan): Rapporto del 2006 sulla Libertà Religiosa Internazionale , su state.gov , Dipartimento di Stato Americano: Ufficio della Democrazia, dei Diritti dell'Uomo e del Lavoro, 15 settembre 2006. URL consultato il 24 febbraio 2008 (archiviato dall' url originale il 13 febbraio 2008) .
  13. ^ Cina (include solo Taiwan): Rapporto del 2007 sulla Libertà Religiosa Internazionale , su state.gov , Dipartimento di Stato Americano: Ufficio della Democrazia, dei Diritti dell'Uomo e del Lavoro, 15 settembre 2006. URL consultato il 24 febbraio 2008 (archiviato dall' url originale il 16 febbraio 2008) .
  14. ^ Lynn F. Lee, Languages in Taiwan Today , su gio.gov.tw , Government Information Office, Republic of China. URL consultato il 5 luglio 2009 (archiviato dall' url originale il 25 ottobre 2009) .
  15. ^ a b c d e f g The Republic of China Yearbook 2008 / CHAPTER 4 Government , su gio.gov.tw , Government Information Office, Republic of China (Taiwan), 2008. URL consultato il 28 maggio 2009 . [ collegamento interrotto ]
  16. ^ Letter: KMT holds the key , su taipeitimes.com , Taipei Times, 14 settembre 2006. URL consultato il 28 maggio 2009 ( archiviato il 23 febbraio 2019) .
  17. ^ Kanishka Jayasuriya, Law, capitalism and power in Asia , Routledge, 1999, p. 217, ISBN 978-0-415-19743-4 .
  18. ^ Rich Chang, Nation keeps death penalty, but reduces executions , Taipei Times, 2 gennaio 2006. URL consultato il 2 novembre 2009 ( archiviato il 2 maggio 2019) .
  19. ^ Mondo; analisi dell'Asia Pacifica: flashpoint spratly , BBC , 14 febbraio 1999. URL consultato il 4 gennaio 2010 ( archiviato il 2 maggio 2019) .
  20. ^ Antonio Fiori, Clientele d'Oriente , Mondoperaio, n. 2/2014, p. 61.
  21. ^ Pagine di difesa , su paginedidifesa.it . URL consultato il 20 ottobre 2014 ( archiviato l'11 agosto 2014) .
  22. ^ Stefano Pelaggi, Il ruolo di Taiwan tra Vaticano e Cina , su geopolitica.info . URL consultato il 9 settembre 2016 ( archiviato il 9 settembre 2016) .
  23. ^ ( EN ) China wins back Burkina Faso, urges Taiwan's last African ally to follow , su reuters.com . URL consultato il 6 giugno 2018 ( archiviato il 5 giugno 2018) .
  24. ^ Giuseppe Sacco , Industria e potere mondiale , Angeli, Milano, 1980. ISBN 88-204-1858-4 .
  25. ^ Taiwan ( JPG ), in MCmicrocomputer , n. 66, Roma, Technimedia, settembre 1987, pp. 89-110, ISSN 1123-2714 ( WC · ACNP ) .
  26. ^ Dove sono gli aeroporti più trafficati in Asia? , su it.ripleybelieves.com .
  27. ^ Copia archiviata , su englishintaiwan.com . URL consultato il 27 settembre 2019 ( archiviato il 27 settembre 2019) .

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF ( EN ) 316750432 · ISNI ( EN ) 0000 0001 2285 649X · LCCN ( EN ) n80022631 · GND ( DE ) 4017875-4 · BNF ( FR ) cb11949898m (data) · NDL ( EN , JA ) 00326118 · WorldCat Identities ( EN ) lccn-n80022631