Bergamo

Soti nan Wikipedia, ansiklopedi gratis.
Ale nan navigasyon Ale nan rechèch
Dekonbigasyon note.svg Disambiguation - Si ou ap chèche pou lòt siyifikasyon, gade Bergamo (disambiguation) .
Bergamo
komen
Bergamo - manto nan bra Bergamo - Drapo
Bergamo - View
View sou vil la Upper nan dimanch maten byen bonè
Kote
Leta Itali Itali
rejyon an Lombardy-Rejyon-Stemma.svg Lombard
pwovens Pwovens Bergamo-Stemma.png Bergamo
Administrasyon
Majistra Giorgio Gori ( PD ) soti nan 10-6-2014 (2nd manda soti nan 27-5-2019)
Teritwa
Kowòdone 45 ° 41'42 "N 9 ° 40'12" E / 45 695 ° N 9.67 ° E 45 695; 9.67 (Bergamo) Kowòdone : 45 ° 41'42 "N 9 ° 40'12" E / 45 695 ° N 9.67 ° E 45 695; 9.67 ( Bergamo )
Altitid 249 m slm
Sifas 40,16 [2] km²
Moun ki rete 119 826 [3] (31-5-2021)
Dansite 2 983,72 abitan / km²
Fraksyon okenn [1] ; gade Distri nan Bergamo
Minisipalite vwazen yo Azzano San Paolo , Curno , Gorle , Lallio , Mozzo , Orio al Serio , Paladina , Ponteranica , Seriate , Sorisole , Stezzano , Torre Boldone , Treviolo , Valbrembo
Lòt enfòmasyon
Kòd postal 24121-24129
Prefiks 035
Lag jè UTC + 1
ISTAT kòd 016024
Kòd Cadastre A794
Plak BG
Cl. sismik zòn 3 (sismisite ki ba) [4]
Cl. klimatik zòn E, 2 533 GG [5]
Non moun ki rete Bergamo
Patwon St Alexander nan bèrgam
Jou Konje 26 out
Ti non jwèt Kapital Orobico , Vil nan mil la
Kartografi
Mappa di localizzazione: Italia
Bergamo
Bergamo
Bergamo - Kat jeyografik
Pozisyon nan minisipalite a nan Bergamo nan pwovens la omonim
Sit entènèt enstitisyonèl

Bergamo ( IPA : ['bɛrgamo] , koute [ ? · Info ] ; Bèrghem , ['bɛɾɡɛm] , nan dyalèk Bergamo [6] , koute [ ? · Info ] ) se yon vil Italyen nan 119 826 moun ki abite [3] , kapital nan pwovens la omonim nan Lombard .

Vil la nan Bergamo divize an de pati distenk, "Vil la Lower" ak "Vil la Upper"; lèt la sitiye nan yon altitid ki pi wo ak kay majorite nan moniman yo ki pi enpòtan, pandan y ap vil la pi ba - byenke li se tou ki gen orijin ansyen ak konsève nwayo istorik li yo - ki te an pati te fè plis modèn pa kèk entèvansyon ibanizasyon. De pòsyon yo nan vil la yo separe pa mi Venetian , konte soti nan 2017 nan mitan Eritaj Mondyal la pwoteje pa ' UNESCO .

Bergamo ap surnome "vil la nan Thousand la" paske nan gwo kantite volontè soti nan Bergamo - sou 180 [7] - ki te patisipe nan ekspedisyon nan Thousand la ki te dirije pa Giuseppe Garibaldi , yon Episode enpòtan nan Risorgimento la .

Jewografi fizik

View ayeryen nan Bergamo ak aryèr

Bergamo sitiye nan pye mòn yo, kote plenn lan wo bay fason dènye ti mòn yo nan Bergamo pre-alp yo , mwatye chemen ant Brembo ak Serio rivyè yo. Nwayo a ansyen nan lavil la te fonde sou ti mòn yo. Klasifikasyon sismik nan vil la se zòn 3 (sismisite ki ba). [8]

Idrografi

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: Morla (torrent) .
Serio Grande Canal la tou pre vil la

Kou dlo prensipal la nan vil la se kouran an Morla ki koule ak yon tandans sinusoïdal ak pou detire long antere l 'anba wout ak anpil pakin, apre yo fin travay la enpoze overbuilding ki te lavil la sibi nan dezyèm mwatye nan ventyèm syèk la . Pami aflu li yo gen Tremana a , tou prèske totalman kanalize, ki rive soti nan Maresana a ak anfle ak dlo sèlman detanzantan apre gwo lapli.

Anplis de sa, se vil la janbe lòt longitudinal pa yon sistèm nan kanal ki pote dlo yo nan gwo larivyè Lefrat la Serio pou rezon irigasyon, epi, yon fwa sou yon tan, yo opere moulen ak wou k ap vire. Pami sa yo prensipal yo se Roggia Serio a ak Roggia Morlana a , men enpòtan pou remake se Roggia Guidana, Roggia Nuova , Roggia Curna ak Roggia Colleonesca.

Orografi

Canto Alto a se mòn nan premye nan Bergamasque Prealps yo ki leve tou pre lavil la; li sitiye nan teritwa a nan Sorisole , e li te yon refij san danje pou popilasyon an pandan lagè mondyal yo.

Vil la Upper tou repoz sou yon sistèm nan sèt ti mòn , branch ekstrèm nan Orobie pre-alp yo tèt yo devan plenn lan: Colle Aperto , Colle San Giovanni , Colle San Salvatore , Colle di Rosate , Colle di Gromo , Colle Santa Eufemia ak Colle San Michele del Pozzo .

Klima

Icône loup mgx2.svg Sijè a menm an detay: Bergamo Centro Meteolojik Estasyon ak Bergamo Orio al Serio Meteolojik Estasyon .
Upper Town nan sezon fredi ki kouvri pa nèj

Bergamo, dapre klasifikasyon klima Köppen yo , jwi yon klima tipikman tanpere nan latitid presegondè yo ( Cfa ), lapli oswa jeneralman imid nan tout sezon ak ete trè cho ak sezon ivè san patipri rijid tipik nan pye mòn yo. Pwoksimite li nan Lake Iseo siyifikativman afekte tanperati sezon fredi ki fè yo deside pi wo pase mwayèn nan fon an Po ; faktè sa yo tou fè li posib pou fè pou evite fenomèn yo nan bwouya sezon fredi ki pèsistan (ki se byen wo diminye [9] ) ak chalè ete ki karakterize ki tou pre Milan. Klima favorab e pito modere te enfliyanse pozitivman sou pwodiksyon diven ak lwil, epi difizyon kèk espès tipik nan klima Mediterane a .

Presipitasyon mwayèn anyèl yo pi wo pase 1 165 mm, yon mwayèn gaye sou 97 jou; yo gen yon pik ete ak otòn ak yon minimòm relatif sezon fredi . Yo konsantre nan peryòd ki genyen ant Mas ak Me ak ant Oktòb ak fen Novanm.

Sezon ivè se jeneralman ant mitan mwa novanm ak mitan mwa mas-, epi li karakterize pa yon pousantaj ki ba anpil nan lapli konpare ak mwayèn Italyen an, pandan y ap ete se soti nan fen Me a nan mitan mwa septanm-, ak karakterize pa tanpèt espesyalman nan direksyon pou fen an. nan sezon.

Prezans nan nèj se trè diskontinye, jeneralman rive chak sezon fredi, men nan kantite disrè. Kòz yo se nan divès kalite tankou minimòm la twò ba oswa twò wo ak lapli a ki anjeneral konsantre plis nò-lwès nan lavil la.

Baze sou mwayèn trant ane referans 1981 - 2010 , tanperati mwayèn mwa ki pi frèt la, janvye, se +3,1 ° C ; sa ki nan mwa ki pi cho, Jiyè, se +23,8 ° C.

BERGAMO ORIO AL SERIO Mwa Sezon Ane
Janvye Fevriye Mas Avril Mag Anba a Jul Deja Mete Oktòb Nov. Desanm Env Pri East Ot
T. max. mwayenC ) 7.0 9.0 13.7 17.2 22.6 26.8 29.2 28.7 23.8 18.3 11.8 7.6 7.9 17.8 28.2 18.0 18.0
T. min. mwayenC ) -0.8 0.0 3.8 7.5 12.3 15.9 18.3 18.1 14.4 10.0 4.5 0.2 −0.2 7.9 17.4 9.6 8.7
T. max. absoliC ) 21.9
(2007)
22.7
(1990)
27.1
(2002)
31.9
(2011)
35.5
(2009)
38.3
(2019)
39.0
(1983)
37.9
(2003)
32.4
(1970)
31.5
(2018)
23.0
(2004)
19.0
(2016)
22.7 35.5 39.0 32.4 39.0
T. min. absoliC ) −15.0
(1985)
-20.1
(1956)
−8.0
(2005)
−3.6
(1973)
1.7
(1976)
4.2
(1953)
8.9
(1954)
8.0
(1963)
5.1
(1972)
-1.7
(1997)
−7.0
(1989)
−12.5
(1963)
-20.1 −8.0 4.2 −7.0 -20.1
Presipitasyon ( mm ) 64 69 78 103 99 133 107 129 84 102 129 68 201 280 369 315 1 165
Jou lapli 7 7 8 10 10 10 7 9 7 7 9 6 20 28 26 23 97
Heliophane absoli ( èdtan chak jou ) 2.5 3.6 4.6 5.4 6.3 6.6 8.0 7.3 6.0 4.7 2.4 2.4 2.8 5.4 7.3 4.4 5.0

Orijin non an

Gen ipotèz anpil mete devan yo eksplike orijin nan toponim Bergamo la . Nan Latin klasik toponim lan ateste kòm Bergomum , pandan ke nan fen Latin Bergame . [10] Se poutèt sa yo te pwopoze yon orijin Indo-Ewopeyen an non, konpare li a grèk Πέργαμον ( Pérgamon ) [10] "sitadèl, fò" [11] (refere li a abitasyon gwo ranpa sou tèt yon ti mòn), men tou nan baz la pre-Latin barga "joupa" oswa nan non liguryè tankou Bergima , lokalite tou pre Marseille , ki soti nan yon rasin * bherg , [10] "segondè". [12]

Istoryen an ak politisyen soti nan Bergamo Bortolo Belotti te konpare toponim nan non anvan pre-Celtic, ki soti nan ki non Bèrghem a sòti, nan ki Bergomum ta pita dwe sèlman latinizasyon an.

Remake byen ke nan modèn Alman Berg vle di "mòn", ak mo Heim "kay la", osi byen ke nan Swedish berg vle di "mòn" ak tout woulèt "kay"; men ipotèz la nan yon derive jèrmanik nan Bergamo (ki ta Se poutèt sa sòti nan jèrmanik * berga (z) "mòn lan" ak * haima (z) , "règleman", men tou "mond") [13] eklatman ak absans la nan dokiman konsènan koloni jèrmanik nan zòn nan anvan konkèt Women an.

Bèrghem se toponim yo itilize nan dyalèk bèrgam lan.

Istwa

Icône loup mgx2.svg Menm sijè an detay: Istwa nan Bergamo .
te ekri an lèt detache a pwobableman te fè ki baze sèlman sou sous vag, menm jan mi yo ki nan lavil la anwo gen Guelph gwo ranpa, pandan y ap mi yo ki nan Bergamo yo konplètman dépourvu nan yo, ak eksepsyon de kèk gwo fò tou won, tankou sa yo ki nan chato la nan San Vigilio, Torre del Galgario a ak lòt gwo fò tou won 15yèm syèk la
Bergamo ekri an lèt detache nan 1450

Okipasyon an premye se sa yo ki an liguri yo, pi jisteman Orobi a , ki te swiv pa sa yo ki an Cenomani la ak Senoni . Nan laten li ke yo rekonèt kòm Bergomum . Gallia Transpadana a te Lè sa a, anekse Repiblik la agrandi Women , ak soti nan 49 BC tou Bergomum te vin yon minisipalite Women. Women yo rebati sant lan selon rach yo cardo-decumano.

Apre sezon otòn la nan Anpi a, Bergomum se repete sakaje, jouk rive nan lombard yo nan 569, ki moun ki mete kanpe yon duche la . Franks yo te anvayi nan 774, vil la te dirije pa yon seri de evèk-konte . Nan peryòd sa a sa yo pwisan fanmi yo Lombard fleri nan bèrgam: Suardi , Colleoni, Crotti , Rivola, Mozzi, Martinengo. An 904, wa Arnolfo te bay evèk Adalbert tout jiridiksyon politik ak sivil sou vil la, e sa yo te ane nan amelyorasyon ak renovasyon, [14] men nan 1098 jiridiksyon evèk la, apre yo fin yon lit sou envestisman, te detwi. Depi 1098 Bergamo te yon minisipalite gratis , epi apre yon koup nan lagè kont Brescia li kontre ak Lig la Lombard kont anperè Federico Barbarossa la . Kòmanse nan trèzyèm syèk la, nan yon kontèks lit ant Guelphs ak Gibelin , Bergamo tonbe anba enfliyans Visconti nan Milan , ki moun ki ranfòse Sitadèl la.

Soti nan 1428 Bergamo te vin yon pati nan domèn yo nan Repiblik la nan Venice . Venetyen yo rebati lavil la fin vye granmoun, bati miray ranpa defans vanyan sòlda. Pouvwa a Venetian kontinye jouk epòk la Napoleon lè, apre eksperyans nan kout nan Repiblik la Bergamo , Repiblik la Cisalpine ak Peyi Wa ki nan peyi Itali , ak Restorasyon nan Bergamo tonbe nan esfè a Ostralyen nan Lombard-Veneto Ini an . Ostralyen yo se défenseurs de endistriyalizasyon an premye nan zòn nan Bergamo, ak plante a nan faktori twal. Bergamo pran pati nan Risorgimento a bay yon bon pati nan Thousand la . Giuseppe Garibaldi tèt li antre nan lavil la, ak chasè Alpine l 'yo, sou 8 jen 1859. Depi 1860 Bergamo te yon pati nan Peyi Wa a , ak Lè sa a, nan Repiblik Italyen an .

Vil la te epaye de devastasyon pandan Dezyèm Gè Mondyal la ; li te chans ase yo pa dwe bonbade (eksepte nan zòn nan ki tou pre endistriyèl nan Dalmine ).

An 1958 Kadinal Angelo Giuseppe Roncalli, ki te fèt nan Sotto il Monte , te eli nan fotèy papal ki te pran non Jan XXIII .

Soti nan 9 jiyè 2017 mi yo Venetian nan bèrgam te vin yon pati nan UNESCO , kòm yon Mondyal Eritaj Sit, nan transnasyonal sit la seri " defans Venetian travay ant syèk yo 16th ak 17th: Eta soti nan Tè-Eta soti nan lanmè oksidantal " [15] . Nan mwa Oktòb nan menm ane an, 43yèm somè G7 sou agrikilti te fèt nan Bergamo kòm yon pati nan pi gwo reyinyon entènasyonal la ki te òganize nan Taormina . "Bergamo Charter", yon angajman entènasyonal ki te siyen pandan somè a, gen pou objaktif pou diminye grangou nan lemonn pa 2030 , ranfòse koperasyon pou devlopman agrikòl nan Lafrik ak asire pri transparans [16] .

Pandan premye faz nan 2020 pandemi COVID-19 la, vil la nan Bergamo ak pwovens li yo Malerezman atire atansyon a nan nouvèl mondyal la kòm youn nan teritwa yo Italyen ak Ewopeyen ki pi afekte pa contagion la. Imaj yo nan liy lan long nan kamyon Lame pote sèkèy la nan viktim COVID-19 soti nan lavil la te vizibilite atravè lemond [17] .

Senbòl

Manto nan minisipalite a nan Bergamo
Banner nan minisipalite a nan Bergamo

Se rad Bergamo nan bra distenge pa koulè jòn ak wouj, sunburst la ak kouwòn vil la; blazon ofisyèl la se bagay sa yo:

"Pati an lò ak wouj, plak pwotèj la tache ak yon sèk ble ak yon fwontyè lò klere byen bèl, surmonté pa yon kouwòn nan Vil yo."

( Premye Minis Dekrè nan 28 novanm 1959 [18] )

Banyè modèn lan, akòde pa Dekrè prezidansyèl nan 20 janvye 1960, se yon moso twal wouj. [19]

Onè konfere sou lavil la

Meritye vil nan Risorgimento la

Vil la nan Bergamo se dizwityèm lan nan 27 lavil yo dekore avèk yon meday lò kòm "meritwa nan Risorgimento nasyonal la" pou aksyon yo trè patriyotik te pote soti nan lavil la nan peryòd la nan Risorgimento a , ki te etabli pa kay la nan Savoy kòm yon sèl la enkli ant soulèvman yo nan 1848 ak nan fen Premye Gè Mondyal la nan 1918 .

Meday nan lavil yo merite nan Risorgimento Nasyonal la - riban pou inifòm òdinè Meday nan vil yo merite nan Risorgimento Nasyonal la
«Kòm yon rekonpans pou valè a demontre pa sitwayènte nan epizòd militè yo nan 1848. Nan mwa mas 1848, moun yo Bergamo leve, li fòse ganizon an Imperial, sou lòd yo nan Archduke Sigismund, yo kite lavil la. Yo Lè sa a, voye yon kolòn nan twa san moun Milan , nan tan yo patisipe nan batay la nan senk jou yo . "

Vil mil la

Siyal nan papòt la nan vil la (tou nan bèrgam ) jouk 2016

Bergamo ak pwovens li yo kontribye nan ekspedisyon an nan Thousand a ak yon nimewo konsiderab nan sitwayen, 174, ki fè pati tout klas sosyal eksepte mond lan nan zòn riral yo. Kèk nan yo sipoze wo istorik ak enpòtans nasyonal pa sèlman kòm Garibaldians, men tou kòm patriyòt pou patisipasyon yo nan evènman yo nan 1848 .

Patikilyèman distenge yo te Gabriele Camozzi (Bergamo, 1823 - Dalmine , 1869 ) ak madanm li Alba Coralli ( Casteggio , 1818 - Venice , 1886 ), Francesco Nullo (Bergamo, 1 Me 1826 - Krzykawka, Polòy , 5 Me 1863 ), Francesco Cucchi ( Bergamo, 17 Desanm 1834 - lavil Wòm , 2 Oktòb 1913 ), Daniele Piccinini ( Pradalunga , 3 jen 1830 - Tagliacozzo , 9 Out 1889 ), Vittore Tasca (Brembate, 7 septanm 1821 - Seriate , 1891 ) ak lòt moun mwens li te ye, espesyalman nan la peyi Garibaldina ki te fè Bergamo tit ofisyèl la nan Vil la nan mil la (DPR 20 janvye 1960 ). [18]

Adolfo Biffi te pi piti tonbe nan Thousand a ak pwobableman te gen post la nan courrier. [20] Nan Bergamo gen yon lekòl ki rele apre li. [21]

Moniman ak kote nan enterè yo

Icône loup mgx2.svg Sijè a menm an detay: s: moniman prensipal nan vil la ak pwovens nan Bergamo .
Vil la Upper antoure pa mi yo

Vil segondè

Pozisyon nan distri a Città Alta nan minisipalite a nan bèrgam

Bergamo Alta (yo rele tou Città Alta oswa, nan tan lontan an, lavil la , kòm opoze a ti bouk yo ) se yon vil medyeval, ki te antoure pa bastions bati nan sèzyèm syèk la , pandan dominasyon an Venetian , ki te ajoute nan fòtifikasyon yo pre-egziste deja yo nan lòd yo fè li yon fòtrès inpénétrabl.

Pati ki pi byen li te ye ak pi popilè nan Bergamo Alta se Piazza Vecchia, ak sous la Contarini , Palazzo della Ragione , Tower nan sivik (yo rele Campanone a ), ki toujou tire 100 vaksen nan 10 pm - sa yo ki nan tan lontan an te anonse nwit la la fèmen nan pòt yo nan mi yo Venetian - ak lòt bilding ki antoure li sou tout kote. Sou bò opoze a Palazzo della Ragione, gwo bilding lan blan nan Palazzo Nuovo a ki kay Angelo Mai Bibliyotèk sivik la enpoze.

Beyond Palazzo della Ragione yo se katedral la nan Sant'Alessandro , chapèl la Colleoni pa achitèk la Giovanni Antonio Amadeo ak moniman yo fineray bay kòmandan Bartolomeo Colleoni la ak pitit fi li Medea, batistè a bati pa Giovanni da Campione ak bazilik la nan Santa Maria Maggiore ak bèl portails bò nò ak sid li yo, tou pa Giovanni da Campione. Legliz sa a dènye, yon vil, ansyen yon legliz batèm ansyen, pa gen okenn ankò nan dyosèz la , andedan pote siy yo achitekti nan peryòd sa yo divès kalite ki te swiv youn ak lòt depi konstriksyon li yo. Remakab yo se enkrustasyon yo ki dekri sèn biblik te fè nan Woods nan divès koulè, prèske nan tout ki se travay la nan Lorenzo loto , ak yon enpoze konfesyon barok skulte pa Andrea Fantoni . Legliz la kay kavo a nan mizisyen Gaetano Donizetti la ki te fèt nan bèrgam nan 1797.

Via Colleoni, ke yo rele tou Corsaröla , konekte pyadza Vecchia nan pyadza della Cittadella e se kè a nan vil la anwo kay la. Nan pyadza della Cittadella gen Civic Mize a akeyolojik ak "Enrico Caffi" Mize a nan Syans Natirèl , pa lwen kote ou ka vizite Fontana del Lantro a , ki sitiye tou pre legliz la nan San Lorenzo. Pami lòt bilding relijye, legliz la nan San Michele al Pozzo Bianco , ki prezève frèsk yo ak sèn nan lavi a nan Maria pa Lorenzo loto (1525).

Città Alta, nan adisyon a hosting yon jaden botanik ki sitiye nan via Colle Aperto, se tou chèz la nan fakilte a nan lang etranje ak literati nan University of bèrgam , ki gen prestij rekonèt nan Ewòp . [ san sous ]

Ou ka ale nan vil la anwo sou pye nan etap sa yo ti kras (eskalye ki konekte li nan pati ki pi ba nan lavil la soti nan plizyè pwen), nan machin (byenke li se entèdi pandan wikenn ete ak tout ane an nan dimanch apremidi. ), ak funikulèr la oswa nan otobis la.

Mi yo Venetian

Icône loup mgx2.svg Sijè a menm an detay: mi Venetian nan bèrgam .
UNESCO blan logo.svg Byen pwoteje pa UNESCO
Defans Venetian travay ant syèk yo 16th ak 17th. Stato de Terra - Stato de mar
UNESCO Mondyal Eritaj Sit logo.svg Mondyal Eritaj Sit
BG MuraVenete 05.JPG
Nèg kiltirèl
Kritè (iii) (vi)
Danje Pa an danje
Rekonèt depi 2017
Kat UNESCO ( EN ) Travay Venetian nan defans ant 15yèm ak 17yèm syèk: Stato da Terra - lwès Stato da Mar.
( FR ) Fèy

"... se lavil la tout fèmen ak ranpa ak manm li yo prèske tout ke, kare yo, parapèt yo ak travès yo te ranpli yo kouvri tèt yo soti nan ti mòn yo ki tou pre ak fò a ak sikwi a twa-mil se bèl"

( Alvise Grimani [22] , kòmandan Venetian, 1590 )

Bergamo se youn nan kèk vil yo kapital Italyen, ansanm ak Ferrara , Lucca , Verona , Padova , Treviso ak Grosseto , ki gen sant istorik te rete konplètman antoure pa mi ki, nan vire, yo te kenbe aparans orijinal yo prèske entak sou kou a nan syèk.

Ranpa yo te bati ant 1561 ak 1588 sou lòd doge a kòm Bergamo, kòm yon vil ki chita sou fwontyè lwès la nan Repiblik la Venetian , ta ka fasil bèt pou eta yo vwazen. An reyalite, nan mitan sèzyèm syèk la , ak dekouvèt la nan Amerik , Repiblik la Venetian te kòmanse n bès ineksorabl li yo nan domèn nan komès maritim, paske nan sa a, li vire yon atansyon ogmante nan komès ki te pran plas nan direksyon pou sant la nan Ewòp , Se konsa, pasaj la nan Val Brembana ( via Priula ) ta ka vin wout la pwav nan eta sa yo. Sena a Venetian nan pwen sa a deside envesti dè milyon de ducats lò ranfòse fwontyè lwès yo nan repiblik la.

Soti nan 9 jiyè 2017 mi yo Venetian te vin yon pati nan UNESCO , kòm yon Mondyal Eritaj Sit, nan transnasyonal sit la seri " defans Venetian travay ant syèk yo 16th ak 17th: Eta soti nan Tè-Eta soti nan Lanmè Lwès ".

Lower vil la

Largo Porta Nuova
Via XX Settembre

Vil la pi ba, janbe lòt pa torrent la Morla pou 8 kilomèt, rive nan devlopman nan kèk ti bouk ranje sou wout yo kominikasyon prensipal ki, desann soti nan ti mòn yo, mennen nan plenn lan; vilaj yo se Borgo Canale, Borgo Sant'Alessandro, Borgo San Leonardo, Borgo Pignolo, Borgo San Tomaso, Borgo Santa Caterina, Borgo Sant'Antonio ak Borgo Palazzo [23] . Sa a te konfòmasyon an patikilye iben tou senpleman rele lavil la fin vye granmoun "sità" ak "mwen borgh", pi ba bèrgam.

Lower Bergamo se chèz la nan minisipalite a , Prefecture a , Pwovens lan ak biwo lapòs santral la . Atè prensipal la nan pi ba Bergamo se viale Papa Giovanni XXIII (ansyen viale Roma), ki ale soti nan estasyon tren Porta Nuova .

Nan premye ane yo nan ventyèm syèk la, distri a ki se sant la nan lavil la te kreye, ki te konstwi pa Marcello Piacentini , nan ki katye jeneral enstitisyonèl la yo sitiye. Adjasan a sa a se Sentierone la - yon avni pave ki nan syèk sot pase yo te estasyon an nan chwal-trase cha. Remakab tou, nan zòn nan, se moniman patizan Giacomo Manzù .

Gaetano Donizetti Teyat la ak legliz la nan Santi Bartolomeo e Stefano [24] , ofisye pa zansèt dominiken yo , neglije Sentierone a ak prezève panèl la pa Lorenzo Loto rele Pala Martinengo . Yon egzanp sou yon fizyon konplè nan penti ak eskilti se renove Chapel la nan Madonna del Rosario la ki gen stuk pa Muzio Camuzio ki date 1752 yo siyen sou yon riban sou miray la dwat « MUC.CAMUZI F. ». Nan Legliz la nan Santo Spirito gen lotèl la nan Santo Spirito pa Lorenzo loto, ki dekri Madonna a ak Timoun ak Sen Catherine, Agostino, Sebastiano ak Antonio Abate .

Sitiye nan via Sant'Alessandro se monastè a sèzyèm syèk la nan San Benedetto , lakay yo nan yon kominote aktif cloistered . Epitou nan legliz la nan San Benedetto da Norcia [25] stuk yo pa Muzio Camuzio ankadre frèsk yo nan Orelli [26] .

Nan zòn nan nò-lès nan lavil la pi ba se Akademi an Carrara (ki te fonde pa Count Giacomo Carrara nan 1796 ), lakay yo nan egzibisyon atizay. Youn nan dènye a ki te gen sonorite nasyonal te youn nan dedye a travay yo nan Lorenzo loto .

Lòt mize vil yo se mize a Donizetti , Galeri a nan Atizay modèn ak kontanporen (GAMeC), mize a dyosezen nan Atizay sakre , Mize a Istorik , Mize a Matris Domini , Mize a akeyolojik , Mize a nan Syans Natirèl , Botanic nan jaden .

La città ospita uno stadio , base della locale squadra di calcio, l' Atalanta Bergamasca Calcio , un palazzetto dello sport e un impianto di piscine comunali (Piscine Italcementi).

Oltre alla biblioteca civica Angelo Mai sono presenti numerose biblioteche, tra le quali spicca la nuova Biblioteca comunale centrale Antonio Tiraboschi situata in via San Bernardino 74, progettata da Mario Botta .

Oltre al centro cittadino (diviso nei rioni di Papa Giovanni XXIII, Pignolo e Sant'Alessandro), nella parte bassa si trovano i quartieri di Boccaleone , Borgo Palazzo - Alle Valli , Campagnola , Carnovali , Celadina , Colognola , Conca Fiorita , Grumello del Piano , Longuelo , Loreto , Malpensata , Monterosso , Redona , San Paolo , San Tomaso de'Calvi , Santa Caterina , Santa Lucia , Valtesse - San Colombano , Valverde con Valtesse - Sant'Antonio e Villaggio degli Sposi . Molti di questi erano frazioni distinte prima che l'espansione urbana degli anni sessanta e settanta li inglobasse nella città. Francesco Domenico Camuzio e la sua bottega sono documentati nella ristrutturazione guidata dall'architetto Giovan Battista Caniana del palazzo del conte Carrara in via Pignolo , realizzata nel periodo 1720 - 1731 , poi anche nella chiesa del borgo Santa Caterina [27] .

Vista panoramica della città bassa di Bergamo dalla Porta San Giacomo (la via al centro è Viale Vittorio Emanuele II)

Aree naturali

Marcatore di confine del Parco dei Colli di Bergamo

Oltre a un'estesa rete di parchi cittadini, la città vanta il Parco dei Colli di Bergamo , riconosciuto a livello regionale come area protetta. Il simbolo del parco è un riccio rosso. Caratteristica di questo parco è l'avere al suo interno la Città Alta e quindi svolgere azione di tutela e salvaguardia non solo delle grandi aree collinari boscate ma anche del costruito storico.

Società

Evoluzione demografica

Popolazione storica (migliaia) [28]


Abitanti censiti [29]

Etnie e minoranze straniere

In base all'annuario demografico 2012, [30] solo il 31% della popolazione residente in città è nata nel comune di Bergamo. Il restante 69% proviene dalla provincia, dalla regione, da altre regioni italiane o dall'estero.

Secondo le statistiche ISTAT [31] al 1º gennaio 2018 la popolazione straniera residente nel comune era di 19 960 persone, pari al 16,50% della popolazione. Bergamo è il settimo capoluogo di provincia in Italia per percentuale di stranieri (dopo Prato , Milano , Brescia , Piacenza , Reggio Emilia e Parma ). [32]

Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano al 2016: [33]

La prevalenza dei boliviani in Italia è da far risalire al gemellaggio tra la Diocesi di Bergamo e l' Arcidiocesi di Cochabamba a partire dagli anni ottanta.

Lingue e dialetti

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Dialetto bergamasco .

L'idioma originario della città di Bergamo è il dialetto bergamasco della lingua lombarda, classificato appunto come lombardo orientale . Al pari delle altre lingue gallo-italiche , deriva dal latino .

Religione

La maggior parte della popolazione di origine italiana è di religione cattolica , organizzata nella Diocesi di Bergamo .

Sono presenti diverse comunità protestanti di lunga data, di cui la comunità evangelica risale al tempo del Regno Lombardo-Veneto , ha una chiesa nel centro della città ed è affiliata al culto valdese [34] . Altre denominazioni dotate di un luogo di culto in città includono i mormoni (circa 400), i pentecostali [35] ei testimoni di Geova .

Altre comunità religiose sono cresciute di numero grazie all'immigrazione. Tra queste, gli ortodossi (romeni e ucraini), con una chiesa in Borgo Canale affiliata al patriarcato rumeno , ei musulmani (marocchini, tunisini e senegalesi) con una sala di culto in via Cenisio.

Istituzioni, enti e associazioni

La città è sede dell' Accademia della Guardia di Finanza e dell' Ospedale Papa Giovanni XXIII

Cultura

Scalinate interne al liceo ginnasio Paolo Sarpi

Tradizioni

Grazie al prolungato periodo di pace e di relativa libertà garantito dalla Serenissima sino alla fine del Settecento [ senza fonte ] , la città ha potuto mantenere vive le proprie tradizioni che tuttora differiscono da quelle delle province confinanti ed in particolare quelle della Lombardia occidentale [ senza fonte ] . La presenza di Venezia, influì sulla lingua, sulla cucina (con ingredienti un tempo ritenuti esotici, frutto dei commerci veneziani) e nella celebrazione di alcune festività come ad esempio quella di santa Lucia [ senza fonte ] . Troviamo inoltre nella commedia dell'arte maschere di origine bergamasca come Arlecchino , Brighella e Gioppino .

Istruzione

Biblioteche

Nel luglio 2020 Bergamo ha ottenuto il riconoscimento di " Città che legge " 2020-2021. [36]

Ricerca

Scuole

Nel comune sono presenti istituzioni prescolastiche, scolastiche di primo grado e di secondo grado, inferiore e superiore. Quelle pubbliche di secondo grado superiore comprendono 1 liceo delle scienze umane e musicale, 1 liceo classico, 3 licei scientifici, 2 licei linguistici, 2 licei artistici, 5 istituti tecnici, 2 istituti ISIS, 1 istituto tecnico per il turismo [37] . Spicca in città il Liceo Scientifico Statale Lorenzo Mascheroni, che nel 2019 risulta al quinto posto tra i licei scientifici dell'intera nazione, secondo la classifica stilata da Eduscopio . [38] [39]

Università

Prima sede dell'Università, in Piazza Vecchia.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Università degli Studi di Bergamo .

Nata l'11 dicembre del 1968, l' Università degli Studi di Bergamo è andata a occupare crescente spazio all'interno del tessuto urbano, dapprima con l'insediamento in Piazza Vecchia, e poi con lo sviluppo dei Campus Umanistico (città alta) ed Economico-giuridico (città bassa). Nel territorio comunale sono presenti: Dipartimento di Scienze aziendali, economiche e metodi quantitativi e il Dipartimento di Giurisprudenza (sedi di Via dei Caniana), e Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere collocato nell'edificio quattro-cinquecentesco dell'ex pensionato delle Suore di Carità. Il Dipartimento di Ingegneria è invece collocato nel comune di Dalmine .

Sempre a Bergamo alta, nel secentesco palazzo Terzi , risiedono il Rettorato ei Centri di Ateneo. Il Dipartimento di Scienze umane e sociali si trova invece nel piazzale S. Agostino, il Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione, è collocato in via Pignolo, all'interno di un edificio ottocentesco originariamente adibito a convitto (ex collegio Baroni).

Musei

Accademia Carrara

Media

Stampa

Sede del giornale L'Eco di Bergamo

Radio

  • Radio 2.0 Bergamo in aria
  • Radio Alta
  • Radio Number One
  • Radio Bergamo (gruppo Number One)
  • Radio Millenote (gruppo Number One)
  • Radio OneDance (gruppo Number One)

Televisione

  • Bergamo TV
  • Videobergamo
  • Videostar , Treviglio (BG)
  • Antenna 2, Clusone (BG)
  • Tele Clusone, Clusone (BG)
  • Polar TV (web tv)

Teatro

Il Teatro civico Gaetano Donizetti

Il principale teatro cittadino è il Teatro Gaetano Donizetti ; altro teatro storico è il Teatro Sociale , in Città Alta.

Più moderna è la tensostruttura che ospita il "Creberg Teatro Bergamo" con 1536 posti a sedere che ne fanno uno dei teatri della provincia più grandi.

Altra struttura teatrale è l'Auditorium di piazza della Libertà. L'edificio che ospita l'Auditorium è stato realizzato nel 1937, come sede della locale Federazione fascista e noto come “Casa della libertà”.

Tra le compagnie teatrali operanti a Bergamo vi sono il TTB (teatro tascabile di Bergamo), [40] la Compagnia Stabile di Teatro, Erbamil, [41] Pandemonium Teatro , [42] Teatro Prova , [43] Ambaradan e Slapsus, [44] Luna e Gnac, [45] il CUT (Centro Universitario Teatrale) [46] e La Gilda delle Arti - Teatro Bergamo. [47]

Cinema

Musica

Johann Simon Mayr
fondatore del conservatorio bergamasco.

L'Istituto superiore studi musicali Gaetano Donizetti ( conservatorio della città), di cui fu illustre allievo Gaetano Donizetti , fu fondato nel 1806 da Johann Simon Mayr con il nome di "Lezioni caritatevoli di musica" e fu fin dall'inizio improntato a moderni criteri didattici e culturali. Malgrado ciò, negli ultimi cinquanta anni non vi sono stati elementi di spicco nel campo della musica classica di provenienza della scuola bergamasca; se si esclude la presenza del direttore d'orchestra Gianandrea Gavazzeni , di origini bergamasche ma allievo di Ildebrando Pizzetti , di scuola milanese e diplomato al Conservatorio Verdi di Milano .

In tempi moderni, diversi gruppi musicali sono nati a Bergamo: tra questi, i Pooh ei Madrugada negli anni 1970 e 1980, e più recentemente i Verdena ed i Pinguini Tattici Nucleari . Sulla scena musicale cittadina ska sono presenti, tra gli altri, La Famiglia Rossi e gli Arpioni . Molto florida è dagli anni 1990 la scena underground metal , [48] forte di nomi come i Folkstone ei Methedras , questi ultimi milanesi d'origine ma comprendenti numerosi innesti bergamaschi in formazione.

Da citare anche il pianista e compositore bergamasco Corrado Rossi , vincitore nel 2011 del premio internazionale Hollywood Music in Media Awards nella categoria Ambient/New Age, e Andrea Tonoli , anche lui pianista e compositore bergamasco, che nel 2015 ha ricevuto una candidatura allo stesso premio nella medesima categoria.

Cucina

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Cucina bergamasca .
Polenta e osèi (dolce)
La polenta , piatto tipico bergamasco

Bergamo è una città molto ricca dal punto di vista culinario, le sue ricette variano dai primi ai dolci; fra questi si ricordano:

  • il dolce Donizetti .
  • la polenta e osei (polenta e uccelli), un dolce di marzapane, pandispagna e cioccolato che riproduce l'aspetto del secondo piatto omonimo, consistente di uccellagione stufata e servita con la polenta . Venne ideato ad inizi '900 e si diffuse presto come dolce tipico;

Nel 2017 Bergamo e la sua provincia, insieme alle province di Brescia , Cremona e Mantova , rappresentarono la Lombardia orientale per il progetto Regione Europea della Gastronomia , [49] .

Eventi

Il palco del Teatro Sociale durante l'edizione 2009 di BergamoScienza
  • Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti, stagione lirica dedicata al noto compositore bergamasco, seppur non monografica sull'autore ospita produzioni proprie e altre di circuito lombardo [50]
  • Cortopotere ShortFilmFestival , festival internazionale di cortometraggi (2000-2011)
  • Fiera di Sant'Antonio Abate (Fiera dei biligocc )
  • Celebrazioni di mezza Quaresima, sfilata di carri e maschere, rogo della vecchia (Ducato di piazza Pontida)
  • Bergamo Film Meeting , mostra internazionale del cinema d'Essai
  • Festival Internazionale del Folclore, a cura del Ducato di piazza Pontida.
  • Soap Box Rally, gara con macchinine di legno lungo le Mura Venete
  • Festa patronale di Sant'Alessandro , celebrazioni religiose, concerto, fiera zootecnica, luna park e circo
  • Mercatino di Santa Lucia (Sentierone)
  • Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo [51]
  • Jazz Festival
  • Festival internazionale della cultura Bergamo
  • Mostre di alto livello presso la Galleria d'arte moderna e contemporanea e l'Accademia Carrara
  • BergamoScienza , rassegna scientifica
  • BergamoPoesia, rassegna letteraria
  • Eccentrici, rassegna internazionale di arti comiche
  • Run to the Hills, raduno nazionale annuale di scooter d'epoca.
  • Orobie Film Festival, festival internazionale del documentario di montagna e del film a soggetto
  • Bergamo Historic Gran Prix 30 maggio 2010 [52]
  • Palio di Città Alta [53]
  • Bergamo Incontra, una manifestazione culturale itinerante, durante la quale avvengono incontri con personalità e vengono proposte mostre.

Geografia antropica

Suddivisioni storiche

Il Comune vedeva un tempo la contrapposizione tra la città (Città Alta) e i borghi (parti storiche della città bassa). Al di fuori si trovavano le vicinìe ei corpi santi . Tali distinzioni sono state annullate dalla crescita demografica e urbanistica del XX secolo.

Alcuni quartieri della città ( Colognola , Grumello del Piano , Longuelo , Redona , Valtesse ), inoltre, erano un tempo comuni autonomi, poi inglobati dalla conurbazione.

I quartieri

Suddivisione della città in quartieri
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Quartieri di Bergamo .

In seguito all'abolizione delle circoscrizioni, il Comune di Bergamo ha previsto la ridefinizione dei quartieri che, facendo riferimento alla delibera n. 25 del 1 febbraio 2018, sono venticinque. [54]

Le ex circoscrizioni

Negli anni settanta , alla loro nascita, le circoscrizioni della città di Bergamo erano nove, poi scesero a sette. L'8 aprile 2009 il consiglio comunale, per ottemperare alla direttiva della legge finanziaria 2008, ha accorpato le sette circoscrizioni della città in tre sole. [55] Con le elezioni del 2014 sono state abolite, in virtù della Legge del 26 marzo 2010, n. 42, dal momento che Bergamo risulta al di sotto del nuovo limite di 250 000 abitanti.

Le tre circoscrizioni dal 2009 al 2014

Circoscrizioni dal 2009 al 2014

Gli ultimi presidenti dei consigli delle Circoscrizioni sono stati (rispettivamente per le tre circoscrizioni): Alessandro Trotta (PdL), Giuseppe Epis (lega Nord) e Daniele Lussana (PdL)

Le circoscrizioni prima del 2009

Circoscrizioni prima del 2009
  • 1 ) Borgo Pignolo - Borgo Palazzo - Borgo San Lorenzo - Sant'Alessandro - Centro cittadino
  • 2 ) Loreto - Longuelo - San Paolo - Santa Lucia
  • 3 ) Città Alta - Colli
  • 4 ) Monterosso - Valtesse - Conca Fiorita
  • 5 ) Borgo Santa Caterina - Redona
  • 6 ) Celadina - Viale Venezia - Malpensata - Boccaleone - Campagnola
  • 7 ) Colognola - San Tomaso de' Calvi - Villaggio degli Sposi - Carnovali - Grumello del Piano

"Grande Bergamo"

Comuni del progetto "Grande Bergamo" - in chiaro quelli che non hanno dato adesione formale. [56]

Dal 2009 il comune di Bergamo ha avviato il progetto "Grande Bergamo" [57] di coordinamento con i comuni dell'Hinterland, della Bassa Val Seriana , della Bassa Valle Imagna , dell' Isola orientale e della Bassa bergamasca settentrionale sui temi di sicurezza, pianificazione territoriale, trasporti pubblici ed energia. Tale progetto coinvolge altri 48 comuni attorno al capoluogo, di cui 40 hanno aderito formalmente:

Economia

Un proverbio inserito in alcuni testi del Cinquecento indica la presenza di numerose attività a Bergamo e nel suo territorio: ...nec passerem avem, neque Bergomatem hominem ulli provinciae deesse , diventato poi Ne uccel passero, ne uom bergamasco manca ad alcun paese . [58]
Come gran parte dell'economia del nord Italia , il complesso bergamasco è costituito soprattutto da piccole-medie imprese, con la presenza di grandi industrie, che vanno dal settore alimentare a quello metalmeccanico .

Agricoltura

Gli spazi agricoli rimasti nell'area del comune di Bergamo sono pochi, e prevalentemente dedicati alla produzione di mais e di foraggio . Sono presenti alcune aziende di apicoltura .

Artigianato

Sono presenti in città alcuni artigiani del legno, del ferro, e dei tessuti.

Industria

La sede storica della Banca Popolare di Bergamo in piazza Vittorio Veneto

In passato, nel comune di Bergamo avevano sede numerose industrie, quasi tutte trasferite nel circondario. La maggior parte si basava sull'uso dell'acqua delle rogge per la produzione tessile, installate in città nel periodo austroungarico (1814-1859).

Le aziende principali residenti in città sono:

  • Italcementi SpA, quartier generale della quinta azienda a livello mondiale per la produzione di materiali da costruzione, in particolare cemento e derivati.
  • Gruppo UBI , ex BPU e Banca Popolare di Bergamo - Credito Varesino, quartier generale del quarto gruppo bancario italiano per importanza.
  • Brembo , quartier generale e stabilimenti di produzione di impianti frenanti per veicoli ad alte prestazioni.
  • Gewiss , società che opera a livello internazionale nella produzione di sistemi e componenti per la domotica, l'energia e l'illuminotecnica.
  • Tenaris , produzione e fornitura di tubi e servizi per l'esplorazione e la produzione di petrolio e gas.
  • ABB SpA, produzione di interruttori industriali.

Servizi

Negli ultimi quaranta anni è aumentata l'importanza dei settori bancario, commerciale e della comunicazione. Il settore dei servizi è trainante in città, come in ogni economia del terziario avanzato.

Turismo

L'attrattività turistica della città ha fortemente beneficiato del boom del vicino aeroporto di Bergamo-Orio al Serio grazie alle compagnie low-cost ( Ryanair ), pertanto i flussi turistici, pressoché di transito per le grandi mete del nord Italia, si caratterizzano per un target medio.

Considerando i redditi dichiarati nel 2010, Bergamo è risultata essere la seconda città più ricca d'Italia, dopo Milano [59] .

Infrastrutture e trasporti

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Trasporti a Bergamo .
Aereo in partenza da Orio , con Città Alta sullo sfondo
Le tangenziali di Bergamo
Stazione ferroviaria
Funicolare di Bergamo Alta

Strade

La città è attraversata dall' Autostrada A4 , che la collega a Milano e Brescia .

Bergamo è circondata su tre lati (ovest, sud ed est) da un sistema di strade tangenziali, collegato all'autostrada, da cui partono le strade provinciali e statali dirette verso le valli e verso i capoluoghi delle province confinanti. La principale via di comunicazione tra la Val Brembana , il capoluogo orobico e il settore orientale della provincia è la Tangenziale Sud di Bergamo .

Il "Rondò delle Valli", altro nome del Largo Decorati al Valor Civile, è una rotatoria importante nel sistema viabilistico della città. Situato a nord-est, collega le strade statali e provinciali delle valli Seriana e Brembana con la circonvallazione che si snoda a sud del capoluogo, nonché con il centro cittadino.

Ferrovie e tranvie

La stazione di Bergamo è servita da treni regionali operati da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia e collegamenti a lunga percorrenza svolti da Trenitalia . Dalla Stazione di Bergamo partono inoltre treni Frecciarossa e Frecciargento verso la stazione di Roma Termini .

Dal 2019 Italo Treno ha inaugurato una nuova linea che collega la città di Bergamo alla stazione di Roma Termini e successivamente a Napoli Centrale passando per:

Bergamo è inoltre servita da un'altra stazione minore chiamata Stazione di Bergamo Ospedale .

Nelle adiacenze della Stazione di Bergamo ha capolinea la tranvia Bergamo-Albino , inaugurata nel 2009 . Questa tranvia, chiamata T1, è l'unica linea di tram presente in città e collega la città di Bergamo alla Val Seriana . La società che gestisce la tranvia è la Tramvie Elettriche Bergamasche , posseduta per il 55% da ATB (azienda trasporti Bergamo).

In passato la città era al centro di una estesa rete costituita da ulteriori relazioni ferrotranviarie:

Aeroporti

Bergamo è servita dall' aeroporto di Bergamo-Orio al Serio , da cui partono frequenti collegamenti con numerose città d' Italia e d' Europa . Dal 2015 è il terzo scalo italiano , dopo Roma-Fiumicino e Milano-Malpensa [60] . L'aeroporto, dal 23 marzo 2011 , è intitolato al pittore Michelangelo Merisi da Caravaggio in onore del 400º anniversario della morte dell'artista, prendendo il nome di «Aeroporto Internazionale Il Caravaggio di Bergamo Orio al Serio» [61] [62] . Formalmente l'aeroporto è comunque identificato dal traffico aereo nazionale e internazionale con il nome commerciale "Milano Orio" o "Milano Bergamo". L'aeroporto è inoltre servito da compagnie di bandiera quali: Lufthansa , Alitalia e British Airways .

Mobilità urbana

Stazione delle Ferrovie delle Valli

Il trasporto pubblico urbano è gestito da ATB mediante una rete costituita da:

Altre aziende (Locatelli, SAV) costituiscono il consorzio Bergamo Trasporti , che gestisce il collegamento con i comuni della provincia che non vengono raggiunti dal servizio di trasporto pubblico.

Fra il 1884 e il 1957 era attiva in città un'estesa rete tranviaria urbana , progressivamente sostituita con una rete filoviaria che a sua volta operò fra il 1950 e il 1978 .

Amministrazione

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Sindaci di Bergamo .

Consolati

Bergamo è sede dei seguenti consolati onorari:

Gemellaggi

Bergamo è gemellata con:

Inoltre è in partenariato con:

Sport

Calcio

Il Gewiss Stadium , fino al 2019 con il nome di Stadio Atleti Azzurri d'Italia , impianto di proprietà dell'Atalanta.

La società sportiva più seguita a Bergamo è la squadra di calcio della città, l' Atalanta , che milita in Serie A .

Altre squadre minori di Bergamo militano nei campionati FIGC a livello dilettantistico.

Pallavolo

La squadra bergamasca più titolata è il Volley Bergamo femminile - conosciuta fino al 2018 come Foppapedretti Bergamo e dall'11 maggio 2018 con il nome di Zanetti Bergamo - che, con un palmares di 8 scudetti , 7 Champions League , 1 Coppa CEV , 6 Coppe Italia , 6 Supercoppe italiane , è considerata una delle squadre più forti del continente.

In campo maschile l' Olimpia Pallavolo , società maschile professionistica fondata nel 1945, milita in serie A2. Nel suo passato vanta varie stagioni in serie A2 con il nome "SAV" (sponsor dell'epoca) e una promozione sfiorata in A1 nel 1986.

Pallacanestro

La maggior squadra cittadina è la Bergamo Basket 2014 ( Serie A2 ), seconda solo alla Special Bergamo Sport (promossa nel 2014 in A1) di basket in carrozzina.

La squadra maschile Alpe Bergamo , allenata da Carlo Recalcati , dopo aver vinto il campionato di serie A2 1982-83 sponsorizzata SAV ha partecipato, come Binova, al campionato di serie A1 della stagione 1983/84 subendo la retrocessione.

Football americano

La squadra di Football americano , i Lions Bergamo , è tra le più vincenti d'Italia. Vanta 12 titoli nazionali (di cui 11 vinti tra il 1998 e il 2008), 3 titoli di campioni d'Europa e 1 Champions League. Le partite casalinghe vengono disputate al Campo di Via Monte Gleno.

Atletica leggera

Diverse affermazioni in campo nazionale ed europeo negli 80 m , 300 m , nei 110 hs e nei 1 000 m sono arrivate dal vivaio. In città ha sede l' Atletica Bergamo 1959 .

Ciclismo

Bergamo è stata diverse volte sede di arrivo di tappa del Giro d'Italia, la prima nel 1912 , l'ultima nel 2017 .

Il 29 giugno 2008 ha ospitato il Campionato italiano di ciclismo su strada categoria Professionisti con la vittoria di Filippo Simeoni .

Tennis

Dal 2006 Bergamo ospita gli " Internazionali di Tennis di Bergamo "; la prima edizione del torneo challenger è andata al tennista inglese Alex Bogdanović che ha battuto in finale l'italiano Simone Bolelli , complice anche il ritiro di quest'ultimo; l'edizione 2007 ha di nuovo visto la sconfitta di Bolelli in finale ad opera del veterano francese Fabrice Santoro . Notevoli le partecipazioni del veterano olandese Sjeng Schalken e del futuro semifinalista degli Australian Open Jo-Wilfried Tsonga mentre Matteo Berrettini si è aggiudicato l'edizione del 2018 e Jannik Sinner quella del 2019.

A Bergamo hanno inoltre sede due Club di rilevanza regionale: il Tennis Club Bergamo e il Tennis Club Città dei Mille.

Hockey su ghiaccio

La squadra di hockey su ghiaccio , l' Hockey Club Bergamo , milita nel campionato italiano di Serie C interregionale e disputa le partite casalinghe al palaghiaccio della Malpensata. Dello stesso girone è l'HC Tecnochem Bergamo, che gioca al palaghiaccio di Zanica , poi chiuso.

Rugby

  • La Rugby Bergamo è una delle società rugbystiche più grandi della bergamasca, con oltre 500 tesserati.

La formazione seniores milita in serie B. Le partite in casa si giocano nello Stadio Sghirlanzoni.

Pallanuoto

Due le squadre di pallanuoto: Bergamo Nuoto e Bergamo Alta . Bergamo Alta ha conquistato nel 2008 la promozione al campionato di serie A2; Bergamo Nuoto milita invece in serie C. Le partite casalinghe vengono disputate nella piscina Italcementi .

Impianti sportivi

Note

  1. ^ Comune di Bergamo - Statuto
  2. ^ ISTAT - Superficie dei comuni, province e regioni al censimento 2011
  3. ^ a b Bilancio demografico 31 maggio 2021 (dati provvisori) - Bergamo , su istat.it , ISTAT . URL consultato l'11 agosto 2021 .
  4. ^ Classificazione sismica ( XLS ), su rischi.protezionecivile.gov.it .
  5. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia ( PDF ), in Legge 26 agosto 1993, n. 412 , allegato A , Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile , 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall' url originale il 1º gennaio 2017) .
  6. ^ Il toponimo in lombardo è citato nel libro-dizionario di Carmelo Francia, Emanuele Gambarini (a cura di), Dizionario italiano-bergamasco , Torre Boldone, Grafital, 2001, ISBN 88-87353-12-3 . URL consultato il 6 settembre 2012 (archiviato dall' url originale il 18 dicembre 2012) .
  7. ^ Bergamo, la città dei Mille ( PDF ), su cultura.regione.lombardia.it , Regione Lombardia. URL consultato il 1º aprile 2015 (archiviato dall' url originale il 23 settembre 2015) .
  8. ^ Ordinanza PCM n. 3274 del 20/03/2003.
  9. ^ Val Padana, la nebbia si dimezza , su cnr.it .
  10. ^ a b c Dizionario di toponomastica , Torino, UTET, 1990, p. 85.
  11. ^ Franco Montanari, Vocabolario della lingua greca , Torino, Loescher, 1995, p. 1539.
  12. ^ Nomi d'Italia , Novara, Istituto geografico De Agostini, 2009, p. 48.
  13. ^ Deutsches Etymologisches Wörterbuch , su koeblergerhard.de . URL consultato il 7 febbraio 2010 .
  14. ^ La nascita del comune , su comune.bergamo.it , Comune di Bergamo. URL consultato il 3 settembre 2016 .
  15. ^ Bergamo ce l'ha fatta! Mura venete patrimonio dell'Unesco , su Eco di Bergamo , 9 luglio 2017.
  16. ^ G7, nasce la Carta di Bergamo: cooperazione, trasparenza sui prezzi e lotta allo spreco alimentare , su BergamoNews , 15 ottobre 2017.
  17. ^ Defunti in altre città per la cremazione Mezzi dell'Esercito trasportano le bare , su Eco di Bergamo , 18 marzo 2020.
  18. ^ a b Comune di Bergamo (BG) , su comune.bergamo.it . URL consultato il 10 agosto 2009 (archiviato dall' url originale il 7 settembre 2009) .
  19. ^ Il Gonfalone su comune.bergamo.it , su comune.bergamo.it . URL consultato il 27 febbraio 2011 (archiviato dall' url originale il 4 settembre 2018) .
  20. ^ Mattia Feltri, Ma tra i Mille i soldati più numerosi erano di Pontida , su lastampa.it , 5 agosto 2009. URL consultato il 21 febbraio 2019 (archiviato dall' url originale l'8 agosto 2009) .
  21. ^ BIFFI Luigi Adolfo , su xoomer.virgilio.it . URL consultato il 21 febbraio 2019 ( archiviato il 21 settembre 2016) .
  22. ^ Luca Cristini, Le mura di Bergamo e la guarnigione tra il 500 e 600 , Soldiershop, 2012, EAN 9788896519561.
  23. ^ Comune di Bergamo - Alla scoperta dei Borghi
  24. ^ Bergamo: Chiesa di San Bartolomeo. Archiviato il 17 aprile 2016 in Internet Archive .
  25. ^ Bergamo: Chiesa del monastero di San Benedetto
  26. ^ Colmuto Zanella, 2009.
  27. ^ Bergamo: Chiesa di Santa Caterina Archiviato il 14 marzo 2010 in Internet Archive .
  28. ^ Paolo Malanima, Italian Urban Population 1300-1861 ( PDF ), su paolomalanima.it . URL consultato il 27 aprile 2020 .
  29. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT ; URL consultato in data 23 gennaio 2016 .
  30. ^ Annuario Demografico 2012 Archiviato il 24 dicembre 2014 in Internet Archive ., p.137
  31. ^ Cittadini Stranieri 2018 - Bergamo
  32. ^ Popolazione straniera comuni capoluogo , su www.comuniverso.it . URL consultato il 28 novembre 2017 .
  33. ^ Cittadini stranieri Bergamo 2016 (www.tuttitalia.it)
  34. ^ Protestanti a Bergamo | www.protestanti.bergamo.it
  35. ^ Chiesa Cristiana Evangelica della Pentecoste adi - Bergamo
  36. ^ Comuni superiori ai 100.001 abitanti , su cepell.it . URL consultato il 6 luglio 2020 .
  37. ^ Dal sito della provincia , su provincia.bergamo.it . URL consultato il 24 agosto 2016 (archiviato dall' url originale il 3 settembre 2018) .
  38. ^ redazione, I licei lombardi si confermano ai primi posti in Italia , su Orizzonte Scuola Notizie , 16 novembre 2019. URL consultato il 26 novembre 2020 .
  39. ^ Licei, tra i migliori dieci nessuno è a sud di Pisa: in testa Vicenza e Lecco, débacle di Roma. La classifica , su www.ilmessaggero.it . URL consultato il 26 novembre 2020 .
  40. ^ TTB - Teatro Tascabile di Bergamo , su www.teatrotascabile.org . URL consultato il 17 luglio 2018 .
  41. ^ Home - Erbamil , su Erbamil . URL consultato il 17 luglio 2018 .
  42. ^ Pandemonium Teatro , su pandemoniumteatro.org .
  43. ^ Teatro Prova Archiviato l'8 marzo 2012 in Internet Archive .
  44. ^ Lorenzo Baronchelli, ambaradan , su www.ambaradan.org . URL consultato il 18 luglio 2018 (archiviato dall' url originale il 6 giugno 2018) .
  45. ^ Teatro a Bergamo | Luna e Gnac , su Luna e Gnac . URL consultato il 18 luglio 2018 .
  46. ^ Centro Universitario Teatrale CUT Bergamo , su www.cutbg.it . URL consultato il 17 luglio 2018 .
  47. ^ La Gilda delle Arti - Teatro Bergamo , su www.lagildadellearti.it . URL consultato il 17 luglio 2018 .
  48. ^ BERGAMO METAL | Brani musicali gratuiti, date dei tour, foto, video
  49. ^ Che cos'è East Lombardy , su eastlombardy.it . URL consultato il 18 giugno 2021 .
  50. ^ Sito ufficiale del Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti , su bergamomusicafestival.it .
  51. ^ Sito del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo , su festivalpianistico.it .
  52. ^ Bergamo Historic Gran Prix , su bergamohistoricgranprix.com .
  53. ^ «Palio» dal 28 al 30 maggio 2010 [ collegamento interrotto ]
  54. ^ ArcGIS Web Application , su bergamo.maps.arcgis.com .
  55. ^ Vecchie circoscrizioni addio [ collegamento interrotto ] , su ecodibergamo.it . URL consultato il 14 maggio 2009 .
  56. ^ Elenco dei comuni della Grande Bergamo , su comune.bergamo.it , Comune di Bergamo. URL consultato il 1º aprile 2015 .
  57. ^ Progetto "Grande Bergamo" sul sito del Comune di Bergamo , su comune.bergamo.it . URL consultato il 31 luglio 2013 (archiviato dall' url originale il 16 maggio 2013) .
  58. ^ Carlo De Martino, Carattere e attività dei Bergamaschi , in Bergamorun bollettino della civica biblioteca , Istituto italiano di arti grafiche, 1930. .
  59. ^ Bergamo.info
  60. ^ Assaeroporti. Dati di traffico: Passeggeri. Gennaio-Febbraio 2015 , su assaeroporti.com . URL consultato il 31 marzo 2015 .
  61. ^ Orio: «Giusto riconoscimento alla grandezza del Caravaggio» , su ecodibergamo.it , L'Eco di Bergamo. URL consultato il 1º aprile 2015 .
  62. ^ Dal 23 marzo l'aeroporto di Orio è intitolato al pittore Caravaggio , su ecodibergamo.it , L'Eco di Bergamo. URL consultato il 1º aprile 2015 .
  63. ^ Consolato Onorario della BOLIVIA «Easydiplomacy Archiviato il 1º gennaio 2012 in Internet Archive .
  64. ^ Consolato Onorario del Malawi a Bergamo > Company Profile | Guida Monaci , su guidamonaci.it . URL consultato il 23 dicembre 2010 (archiviato dall' url originale il 5 novembre 2014) .
  65. ^ Rappresentanze svizzere
  66. ^ a b c d e f g Comune di Bergamo , Gemellaggi e relazioni internazionali
  67. ^ ( EN ) Bergamo, Italy , su greenvillesistercities.org , Greenville Sister Cities International. URL consultato il 31 marzo 2015 (archiviato dall' url originale il 27 marzo 2015) .
  68. ^ Protocollo Mulhouse , su comune.bergamo.it , Comune di Bergamo. URL consultato il 31 marzo 2015 .
  69. ^ Protocollo Kalinin , su comune.bergamo.it , Comune di Bergamo. URL consultato il 31 marzo 2015 .
  70. ^ ( EN ) Bergamo, Italy , su pueblosistercities.org , Pueblo, Colorado Sister Cities Commission. URL consultato il 31 marzo 2015 .
  71. ^ ( ES ) Convenios Internacionales , su cochabamba.gob.bo , Gobierno Autónomo Municipal de Cochabamba. URL consultato il 28 marzo 2015 (archiviato dall' url originale il 4 aprile 2015) .
  72. ^ luogo di sepoltura di Francesco Nullo . Bergamo firma il gemellaggio con Olkusz , su comune.bergamo.it , Comune di Bergamo. URL consultato il 31 marzo 2015 .
  73. ^ ( ES ) Posadas y sus hermanas , su primeraedicionweb.com.ar , Primera Edición. URL consultato il 28 marzo 2015 (archiviato dall' url originale il 2 aprile 2015) .
  74. ^ Fino al 2019 era chiamato Stadio Atleti Azzurri d'Italia

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF ( EN ) 312793873 · LCCN ( EN ) n79046136 · GND ( DE ) 4005611-9 · WorldCat Identities ( EN ) lccn-n79046136
Bergamo Portale Bergamo : accedi alle voci di Wikipedia su Bergamo e sul suo territorio